Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto merci n. 1236

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto merci in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1236 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Le unità di trasporto ADR in colli devono essere dotate di un dispositivo rallentatore della velocità, qualunque sia la loro massa complessiva a pieno carico
2 La crescita del trasporto merci su strada non influisce sull'impatto ambientale
3 La riduzione del costo del trasporto si ottiene utilizzando il più possibile i trasporti aerei
4 La capacità di carico di una autocisterna per merci non pericolose dipende dal peso specifico del liquido e dalla percentuale di vuoto ammesso
5 I veicoli cisterna non possono viaggiare a pieno carico per problemi di stabilità
6 Il trasporto cumulativo, nel caso in cui non si riesca ad identificare il vettore responsabile del fatto dannoso, prevede che a rispondere sia soltanto l'ultimo vettore
7 Il trasporto stradale di merci è soggetto obbligatoriamente al sistema di tariffe a forcella
8 A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti sfusi deve trovarsi il certificato e contrassegno assicurativo
9 L'esercizio del cabotaggio è consentito a titolo temporaneo
10 Ai fini della sicurezza occorre ripartire correttamente il carico per evitare il sovraccarico sugli assi
11 Il limitatore di velocità è obbligatorio per tutti i veicoli cisterna di massa massima autorizzata maggiore di 3,5 t ma non superiore a 12 t, immatricolati dopo il 31 dicembre 2006
12 Il documento DAU T1, all'ingresso degli spazi doganali, va presentato al funzionario di dogana
13 La riduzione del costo del trasporto si ottiene soddisfacendo tutte le domande
14 Devono essere accompagnati da particolari documenti le piante ma non le sementi
15 Ai fini dell'organizzazione di un'impresa di trasporto merci è rilevante il soggetto giuridico ma non il soggetto economico
16 L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori serve per effettuare servizio di trasporto per conto di terzi senza incorrere in un trasporto abusivo
17 Il trasporto ferroviario, rispetto a quello stradale, è più costoso in termini di inquinamento
18 I vettori non sono obbligati a disporre di un parco automezzi
19 TIR è posto sul retro di alcuni mezzi destinati al trasporto di merci in conto proprio
20 Le dogane controllano le merci per fini fiscali
21 Per il trasporto di terra, sabbia e materiali inerti si utilizzano, di norma, veicoli muniti di cassone ribaltabile
22 Lo spedizioniere è colui che ha concluso con il mandante un contratto di spedizione
23 Devono essere in possesso di licenza comunitaria le imprese che intendono effettuare tutti i trasporti internazionali
24 E' ammessa la tolleranza di sovraccarico del 5% della massa complessiva a pieno carico del veicolo, tranne che per il trasporto delle merci pericolose
25 Lo spedizioniere deve iscriversi all'albo degli autotrasportatori
26 Non è ammessa alcuna tolleranza di sovraccarico per il trasporto di acido cloridrico
27 I conducenti dipendenti di imprese iscritte all'Albo degli autotrasportatori sono esentati dal rispetto dei tempi di guida e di riposo
28 Un errato posizionamento del carico può determinare sovraccarico di uno o più assi
29 Per trasportare merci pericolose deve essere sempre presente sul veicolo anche una fattura
30 Il carico utile di un veicolo è individuato dalla sua portata
31 L'unità di carico è una unità logistica per la movimentazione e lo stoccaggio delle merci
32 I container sono unità di carico
33 Per trasportare merci pericolose è sufficiente essere in possesso di un normale documento di trasporto
34 A bordo dei veicoli per trasporto di cose per conto di terzi deve trovarsi la carta di circolazione con l'indicazione dell'uso di terzi
35 Un trasporto viene definito "paese terzo" quando il carico è costituito da merci prodotte in uno Stato non membro dell'Unione europea
36 I servizi di cabotaggio, in linea generale, sono consentiti a imprese comunitarie titolari di licenza comunitaria indipendentemente dalla proprietà di attestato del conducente per l'autista ove previsto
37 Un unico collo molto pesante deve essere posizionato nell'estremità posteriore del piano di carico
38 Il contratto di trasporto si può anche negoziare e concludere a mezzo telefax
39 I vettori sono di norma imprese private
40 Un errato posizionamento del carico non incide sulla stabilità di marcia del veicolo
41 Durante la fase di carico del veicolo, le merci che devono essere consegnate per prime devono essere quelle meno accessibili
42 Innalzare il baricentro del veicolo aumenta la stabilità di marcia
43 Il sovraccarico del veicolo incide sull'efficienza dei dispositivi di illuminazione e segnalazione visiva
44 TIR è un accordo internazionale
45 Il trasporto stradale di merci è aumentato con l'abbattimento delle frontiere attuato dall'UE
46 Il trasporto aereo di merci ha registrato un aumento dei costi per la sicurezza a seguito delle disposizioni emanate in materia, dal Parlamento e dalla Commissione Europea
47 La guida di un veicolo adibito al trasporto di cose in conto proprio è consentita anche ad un parente del titolare della licenza
48 Il sovraccarico del veicolo incide sull'efficienza delle sospensioni
49 Più colli di piccole dimensioni devono essere distribuiti nel modo più omogeneo possibile sul piano di carico
50 All'atto del ricevimento della merce, il vettore si deve limitare a pesarla ed etichettarla
51 Lo sfruttamento della modalità ferroviaria offre svantaggi in termini di sicurezza del trasporto
52 I container e le casse mobili hanno dimensioni e caratteristiche stabilite da ogni azienda di trasporto
53 Le principali difficoltà del sistema dei trasporti europei sono dovute a utilizzo insufficiente della modalità di trasporto stradale
54 I trasporti delle merci vengono scelti anche in base a fattori economici
55 Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose prodotte in uno Stato estero sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio.
56 Il limitatore di velocità è obbligatorio per i veicoli delle categorie M2, M3 e consigliato per i veicoli delle categorie N2, N3
57 Sono esenti dalla scheda di trasporto i trasporti internazionali purchè accompagnati dalla regolamentare documentazione
58 La sostenibilità del sistema trasporti non è influenzata dalle reti transeuropee di trasporto
59 E' ammessa la tolleranza di sovraccarico del 5% del peso complessivo a pieno carico ammissibile del veicolo per il trasporto dei rifiuti solidi urbani
60 Per il trasporto di collettame è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1236
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali