Modulo 2 - Quiz CQC persone n. 3

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 3 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
Domande
da 61 a 70
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 L'intasamento del filtro del carburante può comportare un'irregolare afflusso di carburante alla pompa
2 La temperatura dell'aria all'interno del serbatoio del circuito frenate è segnalata dall'apposito manometro
3 L'intasamento del filtro antipolline può deteriorare la salubrità dell'abitacolo
4 L'anomalo funzionamento dell'alternatore non compromette l'efficienza dell'impianto frenante pneumoidraulico
5 La maggiore inerzia consente di arrestare il veicolo in uno spazio più breve
6 Il filtro del carburante intercetta le impurità contenute nel carburante
7 Il depuratore dell'impianto frenante elimina le impurità che si trovano in sospensione nell'aria compressa
8 L'intervento dell'ABS non è comandata dal conducente
9 Il compressore dell'impianto frenante riceve il movimento dall'albero motore
10 Il freno motore è efficace in quanto agisce sull'albero di trasmissione
11 Il circuito frenante nei mezzi pesanti utilizza l'aria accumulata in appositi serbatoi
12 Prima della partenza è opportuno verificare il corretto serraggio dei morsetti dei due poli della batteria
13 I freni a disco comprendono le pinze che agiscono sulle pasticche
14 L'impianto frenante oleo-pneumatico prevede la contemporanea presenza di aria ed acqua
15 Il compressore dell'impianto frenante oleo-pneumatico è comandato dall'albero della trasmissione
16 Prima della partenza vanno controllate le condizioni degli pneumatici
17 Il manometro dell'olio misura la pressione dell'olio dell'impianto frenante
18 Lo sfarfallamento dello sterzo può essere causato dalla non corretta equilibratura delle ruote anteriori
19 L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dall'insufficiente quantitativo di olio
20 Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio dei freni per consentire il corretto funzionamento del distributore duplex
21 L'utilizzo di una marcia bassa consente di sfruttare meglio l'inerzia del veicolo
22 La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del sistema di trasmissione del movimento dall'albero motore al compressore
23 L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il consumo delle guarnizioni d'attrito dell'impianto dei freni
24 L'intasamento del filtro dell'olio può provocare l'interruzione del circuito di lubrificazione
25 L'alternatore è il dispositivo che trasporta l'elettricità dalla batteria agli altri organi del veicolo
26 Prima della partenza il conducente deve controllare il funzionamento dell'apertura delle porte dell'autobus
27 Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un eccessivo consumo della parte centrale
28 L'indicazione di una scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da perdita d'aria nell'impianto frenante
29 Il distributore duplex è azionato dal convertitore pneumo-idraulico
30 L'avaria del raddrizzatore impedisce alla batteria di ricaricarsi
31 La perdita di convergenza del veicolo diminuisce il rischio sbandamento del veicolo
32 Nel periodo invernale è opportuno aggiungere acqua all'olio del differenziale per renderlo più scorrevole
33 La presenza dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante diminuisce lo spazio di frenata
34 L'aria delle sospensioni pneumatiche proviene dal serbatoio destinato ai servizi
35 L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo della parte centrale
36 Per effettuare una frenata brusca è opportuno l'impiego del freno motore
37 I freni a disco non sono mai usati sui veicoli pesanti
38 Il convertitore pneumo-idraulico è un elemento del circuito frenante
39 L'aria del circuito frenante pneumo-idraulico serve per il raffreddamento delle ganasce
40 Sterzare a veicolo fermo aumenta precocemente il gioco dello sterzo
41 La rottura della tubazione dell'aria compressa di una dei due circuiti dell'impianto frenante, non compromette l'efficienza dell'altra
42 Il distributore duplex è azionato da una leva posta vicino al volante
43 L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla temperatura atmosferica eccessivamente bassa
44 L'intasamento del filtro del carburante comporta maggior usura degli iniettori
45 Il consumo di carburante dipende dalla velocità del veicolo ma è indipendente dal numero di giri del motore
46 L'accensione della spia dell'olio del motore può indicare il difettoso funzionamento della pompa ad ingranaggi
47 Il convertitore pneumo-idraulico mette in pressione l'olio che agisce sugli elementi frenanti
48 L'avaria del raddrizzatore impedisce alla dinamo di ricaricarsi
49 L'intasamento del filtro antipolline diminuisce le prestazioni del veicolo
50 La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore
51 L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di un distributore duplex
52 Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del servofreno
53 A parità di forza frenante, i freni a tamburo si surriscaldano meno di quelli a disco
54 Periodicamente deve essere verificato il livello dell'olio del giunto elastico
55 L'intasamento del filtro del carburante comporta l'emissione di fumo nero allo scarico
56 Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di serbatoio dell'acqua
57 L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca la riduzione dell'efficienza del motore
58 L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo sui fianchi
59 L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla scarsa pressione dell'olio
60 E' opportuno verificare periodicamente le condizioni delle cinghie di trasmissione
61 Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'olio al fine di trattenere le impurità dell'olio
62 L'omessa sostituzione del filtro dell'olio ne provoca l'intasamento
63 L'uso combinato di freno e rallentatore è azionato da un dispositivo automatico
64 Il rallentatore interviene automaticamente quando si supera la velocità di 80 km/h
65 L'intasamento del filtro dell'olio può causare fumo nero allo scarico
66 Nell'impianto frenante pneumoidraulico il circuito dell'olio precede quello dell'aria
67 Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante ha il compito di evitare pericolose sovrapressioni nei serbatoi
68 L'anticongelatore dell'impianto frenante evita la formazione di ghiaccio all'interno del circuito
69 Prima della partenza è opportuno controllare il corretto funzionamento dell'impianto di illuminazione
70 L'intasamento del filtro dell'olio provoca il malfunzionamento del servofreno
Tempo rimasto
90:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 3
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali