Modulo 2 - Quiz CQC persone n. 1

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
Domande
da 61 a 70
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 E' necessario controllare periodicamente il livello dell'olio lubrificante ma non il livello dell'olio dei freni
2 L'impianto frenante di un autocarro o di un autobus consente di realizzare la frenatura di servizio e quella di soccorso agendo sul solo pedale del freno
3 L'inerzia del veicolo può essere utilmente sfruttata per raggiungere il punto d'arresto
4 Aggiungendo acqua al liquido antigelo aumenta il rischio di congelamento
5 I serbatoi dell'impianto frenante accumulano aria destinata ai freni
6 L'eccessivo gioco dello sterzo può dipendere dall'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici anteriori
7 La pressione degli pneumatici deve essere controllata una volta l'anno
8 A parità di forza frenante, i freni a disco si surriscaldano meno di quelli a tamburo
9 L'accensione della spia della batteria indica che la stessa non viene caricata correttamente
10 Uno sterzo troppo duro può essere indice di malfunzionamento del servosterzo
11 La presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante diminuisce il volume a disposizione dell'aria
12 Il gruppo di regolazione e controllo impedisce il ritorno dell'aria contenuta nei serbatoi
13 L'uso del cambio consente di adeguare la velocità alle variazioni di pendenza della strada
14 L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dalla mancanza dell'olio del motore
15 L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il surriscaldamento dei freni
16 L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla mancata sostituzione dell'olio del motore
17 I freni a tamburo sono dotati di pinze e tamburi
18 Il freno oleopneumatico agisce sull'albero di trasmissione
19 Lo sfarfallamento dello sterzo può essere causato dalla non corretta convergenza delle ruote anteriori
20 Il distributore a mano dell'impianto frenante comanda il bielemento frenante
21 L'eccessivo gioco dello sterzo deteriora precocemente gli pneumatici posteriori
22 L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da un difettoso funzionamento del gruppo di regolazione e controllo
23 Prima di avviare il motore è necessario accertarsi che l'aria dell'impianto frenante abbia raggiunto una sufficiente pressione
24 L'andamento delle curve di coppia e di potenza è legato al numero di giri del motore
25 L'uso del freno motore evita un innalzamento della temperatura del motore
26 Nell'impianto frenante oleo-pneumatico l'olio garantisce una corretta lubrificazione degli pneumatici
27 Nei freni oleopneumatici il fluido frenante è costituito da una miscela di olio ed aria
28 Nell'impianto frenante pneumatico integrale i serbatoi contengono olio per il circuito frenante
29 Il compressore dell'impianto frenante riceve il movimento dell'albero di trasmissione
30 E' opportuno controllare periodicamente il liquido di raffreddamento del motore per evitare il surriscaldamento del motore
31 Il rallentatore annulla la mandata del gasolio
32 Sterzare a veicolo fermo provoca un' usura anomala dei pneumatici
33 In caso di accensione della spia dell'olio bisogna viaggiare al massimo numero di giri del motore per aumentare la pressione dell'olio stesso
34 Il distributore duplex distribuisce l'aria nei serbatoi dell'impianto frenate
35 L'inerzia è la forza che si oppone alla variazione del moto del veicolo
36 Un veicolo a pieno carico ha minor inerzia dello stesso veicolo scarico
37 Le alte temperature dei freni ne migliorano le prestazioni
38 Le ruote gemellate, se sgonfie, possono deteriorarsi a causa del loro reciproco sfregamento
39 I serbatoi dell'impianto frenante oleo-pneumatico sono muniti di valvola di protezione
40 La pressione dell'aria all'interno di ciascun serbatoio del circuito frenante è segnalata dall'apposito manometro
41 Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del differenziale per consentire il corretto funzionamento dei satelliti e dei planetari
42 La pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può aumentare oltre il limite di esercizio, se il conducente, durante la marcia, utilizza scarsamente i freni.
43 L'eccessivo gioco dello sterzo può dipendere dall'usura del giunto cardanico dell'albero di trasmissione
44 Un veicolo ha maggiore inerzia in salita che in discesa
45 Il distributore duplex non è in grado di funzionare se il veicolo è sovraccarico
46 I freni a tamburo hanno una maggiore superficie di attrito dei freni a disco
47 Il depuratore dell'impianto frenante depura le impurità nell'olio contenute nel convertitore
48 Il convertitore pneumo-idraulico è basato sul fenomeno della ridotta comprimibilità dei liquidi
49 Il convertitore pneumo-idraulico genera aria in pressione destinata agli elementi frenanti
50 In salita, a parità di pendenza, all'aumentare del carico è necessario inserire una marcia più bassa per ottenere uno sforzo di trazione maggiore
51 L'accensione della spia dell'alternatore può indicare che l'alternatore non carica più la batteria
52 L'eccessiva pressione d'aria nei serbatoi dell'impianto frenante è indicata dal manometro presente sul cruscotto
53 L'impianto frenante oleopneumatico è dotato di una pompa pneumoidraulica
54 L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita l'usura degli elementi frenanti
55 L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal sovraccarico del veicolo
56 Il distributore a mano scarica aria compressa dei freni a molla sia dell'assale anteriore che posteriore
57 Nelle lunghe discese è opportuno limitare l'uso del freno motore per evitare un eccessivo consumo di carburante
58 L'uso prolungato del freno motore provoca un innalzamento della temperatura del motore
59 Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del cambio di velocità per garantire il corretto funzionamento degli ingranaggi
60 Il distributore duplex non è applicabile nei veicoli muniti di cambio epicicloidale
61 L'azione del rallentatore è comandata dal conducente
62 Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante ha il compito di mantenere la pressione dell'aria nei serbatoi entro 2 valori limite, minimo e massimo
63 In caso di scarsa pressione dell'aria dei serbatoi dell'impianto frenante, è opportuno agire sul pedale del freno per far salire la pressione
64 La troppo rapida escursione dell'ago del manometro dell'aria durante la marcia può essere determinata dalla presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante
65 L'anticongelatore dell'impianto frenante evita che l'olio contenuto nel convertitore ghiacci
66 L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal malfunzionamento dell'impianto di condizionamento del veicolo
67 Le sterzate a veicolo fermo possono danneggiare lo sterzo
68 L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di convertitore pneumo-idraulico
69 Il freno di soccorso interviene in caso di guasto del freno di servizio
70 è ammissibile lo spessore del battistrada degli pneumatici inferiore a 1,6 mm, ma soltanto sulle ruote posteriori
Tempo rimasto
90:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali