Modulo 2 - Integrazione quiz CQC comuni n. 4

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 4 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il convertitore pneumo-idraulico genera aria in pressione destinata agli elementi frenanti
2 L'impianto frenante di un autocarro o di un autobus consente di realizzare la frenatura di servizio e quella di soccorso agendo sul solo pedale del freno
3 L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla rottura della lampadina di un proiettore guasto
4 L'avaria del raddrizzatore impedisce alla batteria di ricaricarsi
5 Nell'impianto frenante oleo-pneumatico l'olio garantisce una corretta lubrificazione degli pneumatici
6 Il rallentatore è efficace in quanto agisce direttamente sullo scarico del motore
7 La diversa pressione di gonfiaggio degli pneumatici di uno stesso asse comporta uno scostamento dalla traiettoria rettilinea
8 L'avaria dell'alternatore impedisce alla batteria di ricaricarsi
9 Marciare a velocità costante consente di risparmiare sul consumo di carburante
10 Il distributore a mano dell'impianto frenante invia aria al bielemento frenante per effettuare la frenatura di stazionamento
11 Il conducente che verifica che vi sia un' avaria di uno dei due circuiti dell'impianto frenante, può continuare a circolare purchè l'altro circuito sia efficiente
12 La non corretta convergenza delle ruote anteriori determina l'asimmetrico consumo dei pneumatici
13 Il conducente che verifica che vi sia un' avaria di uno dei due circuiti dell'impianto frenante, deve arrestarsi quanto prima in condizioni di sicurezza
14 L'intasamento del filtro antipolline diminuisce le prestazioni del veicolo
15 Passando dalla terza alla quarta marcia aumenta lo sforzo di trazione
16 La pressione degli pneumatici deve essere controllata una volta l'anno
17 Nei freni a disco la ventilazione delle parti a strisciamento è assicurata da un compressore
18 In caso di accensione della spia dell'olio del motore si deve verificarne il livello mediante l'apposita astina
19 L'impianto frenante oleo-pneumatico è dotato di una catena di distribuzione
20 All'aumentare della pendenza in salita è necessario inserire una marcia più bassa al fine di aumentare lo sforzo di trazione
21 Il distributore duplex è azionato da una leva posta vicino al volante
22 Il depuratore dell'impianto frenante elimina le impurità che si trovano in sospensione nell'aria compressa
23 Il distributore duplex consente di modulare l'intensità della frenata
24 Il manometro dell'olio misura la pressione dell'olio dell'impianto frenante
25 Gli elementi frenanti producono una azione di attrito
26 L'intasamento del filtro dell'olio può provocare l'interruzione del circuito di lubrificazione
27 Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di serbatoio dell'acqua
28 L'uso del cambio consente di adeguare la velocità alle variazioni di pendenza della strada
29 La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del sistema di trasmissione del movimento dall'albero motore al compressore
30 L'alternatore è collegato direttamente ai proiettori
31 Il freno oleopneumatico agisce sull'albero di trasmissione
32 Il distributore a mano viene attivato dal conducente per mezzo di un apposito comando manuale
33 L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo sui fianchi
34 L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla temperatura atmosferica eccessivamente bassa
35 E' necessario inserire la marcia più alta per aumentare lo sforzo di trazione
36 La presenza dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante diminuisce lo spazio di frenata
37 Il rallentatore è di tipo eletromagnetico o idraulico
38 L'insufficiente temperatura del motore impedisce al veicolo di mettersi in movimento
39 L'eccessivo gioco dello sterzo può dipendere dall'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici anteriori
40 La pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può aumentare oltre il limite di esercizio, se il conducente, durante la marcia, utilizza scarsamente i freni.
Tempo rimasto
50:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 4
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy