Modulo B3 - Quiz estensione a CQC merci n. 9

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 9 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Le principali difficoltà del sistema dei trasporti europei sono dovute a utilizzo insufficiente della modalità di trasporto stradale
2 Lo spedizioniere fa da intermediario tra committente e vettore
3 La riduzione del costo del trasporto si ottiene utilizzando un trasporto intermodale sulle lunghe distanze
4 Le piattaforme logistiche non consentono la gestione di imballaggi e prodotti dismessi
5 La riduzione del costo del trasporto si ottiene scegliendo il veicolo più adeguato da utilizzare in relazione al tipo di carico
6 La sostenibilità del sistema trasporti non è influenzata dalle reti transeuropee di trasporto
7 Il trasporto aereo delle merci ha adeguate infrastrutture logistiche di accesso
8 I vettori possono essere società per azioni
9 La sostenibilità del sistema trasporti non è legata all'utilizzo di energia verde nei veicoli industriali
10 La modalità di trasporto su gomma si caratterizza per le due modalità con cui può essere esercitato: in conto proprio o per conto di terzi
11 I trasporti delle merci si distinguono in: terrestri, per le vie d'acqua ed aerei
12 L'attività di autotrasporto di merci per conto di terzi può prevedere l'obbligo di iscrizione all'Albo degli autotrasportatori
13 Durante il trasporto di derrate surgelate e congelate la temperatura più elevata delle derrate nella zona laterale del carico non deve superare la temperatura indicata
14 La sigla ATP si riferisce a accordo internazionale per il trasporto delle merci pericolose
15 Rientrano nelle disposizioni di trasporto in regime ATP i prodotti di scarto delle industrie metallurgiche
16 La modalità di trasporto su gomma si caratterizza per la tempestività e l'efficienza del servizio
17 Il trasporto marittimo richiede ancora sviluppo e potenziamento delle vie navigabili interne
18 Le unità di trasporto ADR in colli devono essere dotate di un dispositivo limitatore di velocità, per alcuni veicoli a motore
19 Rientrano nelle disposizioni di trasporto in regime ATP i rifiuti speciali
20 Lo sfruttamento della modalità ferroviaria offre vantaggi in termini di impatto sull'ambiente
21 Il trasporto aereo delle merci non risente dei controlli che sono veloci
22 L'ottimizzazione gestionale ed economica del trasporto delle merci è legata alla possibilità di scelta tra più modalità di trasporto
23 Lo spedizioniere rende conto al mittente del suo operato
24 Il trasporto su rotaia di merci comporta dei benefici in materia di consumo di energia e d'impatto sull'ambiente
25 Il limitatore di velocità è obbligatorio per tutti i veicoli cisterna a prescindere dalla loro massa massima autorizzata, immatricolati dopo il 31 dicembre 1987
26 Lo spedizioniere deve iscriversi nell'Elenco interprovinciale Autorizzato degli Spedizionieri
27 Lo spedizioniere è colui che ha concluso con il mandatario un contratto di spedizione
28 Per veicolo telonato si intende un veicolo batteria coperto con telone ignifugo
29 La sostenibilità del sistema trasporti deve tener conto anche delle emissioni inquinanti
30 I conducenti di veicoli adibiti al trasporto di merci per conto di terzi, se guidano veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, devono aver conseguito la carta di qualificazione del conducente e frequentare i corsi di aggiornamento periodico
Tempo rimasto
40:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 9
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali