Modulo 16 - Quiz CQC n. 5

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 5 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio con gli autisti provvisti di CQC
2 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione anche se si tratta di un servizio svolto a porte chiuse
3 Il foglio di viaggio utilizzato per i trasporti disciplinati dall'accordo Interbus deve contenere l'elenco dei passeggeri
4 La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali in Stati extracomunitari in cui sia vigente l'accordo Interbus
5 Gli scuolabus sono autobus che hanno la carrozzeria gialla
6 La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea non è consentita
7 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Albania
8 Il foglio di viaggio utilizzato per un trasporto occasionale comunitario deve contenere l'elenco dei passeggeri
9 I servizi di linea interregionali sono soggetti ad autorizzazione, rilasciata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
10 I servizi di linea interregionali sono di competenza statale
11 I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono attribuiti con contratto di servizio soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica
12 Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio di trasporto di persone con una certa frequenza, su di un percorso determinato, con possibilità di salita e discesa dei passeggeri solo a fermate prestabilite
13 Gli scuolabus sono autobus che hanno sedili e spazi di dimensioni ridotte
14 Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania non è disciplinato da alcuna fonte normativa internazionale
15 Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'autista in duplice esemplare prima della fine di ciascun viaggio
16 Le norme di circolazione in Italia sono contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna
17 L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità di trasporto ferroviaria
18 In materia di servizi regolari comunitari non è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio la copia conforme dell'autorizzazione
19 In materia di trasporto pubblico locale i sistemi di bigliettazione elettronica consentono di utilizzare titoli di viaggio elettronici, registrati su smart card
20 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
21 I filobus possono essere destinati al servizio di linea di cose
22 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali
23 I servizi automobilistici interregionali sono ad offerta indifferenziata
24 I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente a partire dalla numerazione dello stesso libretto
25 Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita delle autorizzazioni rilasciate da tutti i paesi interessati dal percorso
26 I servizi regolari assicurano il trasporto di viaggiatori con una frequenza e su un itinerario predeterminati
27 Non è consentito svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse tra l'Italia e la Confederazione Svizzera
28 I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi bilaterali
29 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria
30 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali l'impresa familiare
31 In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio regolare
32 I servizi regolari UE non sono quei servizi in cui la discesa e la salita dei viaggiatori è consentita unicamente al punto di partenza e al punto di arrivo del tragitto predeterminato
33 I servizi occasionali comunitari sono sempre soggetti ad apposita autorizzazione
34 Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con autobus
35 Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto
36 I servizi occasionali possono essere nazionali
37 Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania richiede una specifica autorizzazione
38 In materia di mobilità l'UE ritiene indispensabile migliorare le ferrovie europee
39 In materia di servizi regolari comunitari non è necessaria l'autorizzazione allo svolgimento del servizio se non prevede l'attraversamento di paesi extracomunitari
40 La qualità del rapporto di lavoro per i conducenti di autobus adibiti al servizio di noleggio va dimostrata con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del legale rappresentante dell'impresa
41 I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono autorizzati soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica
42 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina
43 Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di autorizzazione da parte della regione o degli enti locali delegati nel cui ambito l'impresa ha sede legale o principale
44 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali società di dimensioni consistenti, in particolare con riferimento al parco veicolare
45 Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare il prezzo del trasporto
46 La licenza comunitaria in copia conforme deve essere sempre tenuta a bordo del veicolo
47 I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati da un'impresa italiana in territorio svizzero sono vietati
48 In ambito internazionale si possono effettuare servizi occasionali specializzati
49 Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa in duplice esemplare al termine di ciascun viaggio
50 I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi a navetta
51 I servizi occasionali comunitari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi non sono soggetti a specifiche autorizzazioni
52 I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che viene redatta nella lingua dello Stato che la rilascia
53 Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente l'originale della specifica autorizzazione italiana e la licenza comunitaria
54 I servizi occasionali comunitari qualora prevedano l'attraversamento di paesi extracomunitari, sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate da questi
55 I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto Stato di origine-luoghi di stanza dei militari e delle loro famiglie
56 I servizi di trasporto pubblico locale sono predeterminati dallo Stato nel Piano Generale dei Trasporti
57 I servizi occasionali comunitari possono essere in transito
58 La mano da tenere è la sinistra in Irlanda
59 Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di licenza comunitaria
60 Negli autobus da noleggio con conducente sono previsti posti in piedi in numero limitato
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 5
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali