Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 872

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 872 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Gli scuolabus sono autobus che riportano il nome dell'Istituto scolastico scritto su targhetta all'interno della cabina di guida
2 Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari specializzati UE
3 I servizi automobilistici interregionali non hanno itinerari prestabiliti
4 Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente l'autorizzazione bilaterale
5 I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente da 1 a 25
6 Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto lungo
7 L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità di trasporto stradale
8 Il conducente ha l'obbligo di assecondare le richieste di ogni viaggiatore anche se a discapito degli altri passeggeri
9 Le situazioni di pericolo non possono essere contrastate da comportamenti del conducente
10 L'illuminazione interna degli autobus deve essere periodicamente controllata
11 Alla classe II appartengono gli autobus destinati al trasporto di massimo 22 persone oltre il conducente
12 Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo"
13 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza
14 Le zone a traffico limitato sono aree in cui la circolazione può essere riservata ai veicoli autorizzati
15 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe A se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), di sedili e predisposti per passeggeri in piedi
16 Nei servizi di linea di competenza statale è consentito effettuare una fermata in più, e non in meno, rispetto a quelle previste nell'autorizzazione
17 Il conducente durante il viaggio deve fermarsi in luoghi che garantiscano ai passeggeri una discesa dal mezzo in tutta sicurezza
18 La sede tranviaria promiscua non è percorribile da altri veicoli
19 I servizi di trasporto pubblico locale sono programmati dalle Regioni
20 Il documento di controllo foglio di viaggio è redatto in francese
21 Le aree di fermata degli autobus consentono ai viaggiatori l'accesso al servizio di trasporto
22 L'area pedonale vieta la sosta da 15 metri prima a 15 metri dopo i suoi limiti
23 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
24 Gli estintori degli autobus non devono essere scaduti di validità
25 Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire copertura assicurativa per danni a persone e cose
26 Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori
27 Il contratto di trasporto è un contratto a titolo oneroso
28 Può guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente il familiare del titolare della ditta a cui è stata rilasciata l'autorizzazione
29 L'obbligo di protezione del vettore non richiede a carico del passeggero nessun onere
30 I servizi occasionali comunitari possono essere con partenza a vuoto e ritorno a carico
31 Gli scuolabus possono essere dotati di sedili per accompagnatori
32 Le cinture di sicurezza anche se presenti non devono essere usate su autobus immatricolati in conto terzi
33 I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono dati in concessione
34 Sulle aree di fermata degli autobus è consentito il transito dei veicoli privati
35 I passeggeri hanno il dovere di agevolare le persone con ridotta capacità motoria e lasciare il posto a sedere a persone anziane, invalidi e donne in gravidanza
36 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture
37 Le uscite di sicurezza di un autobus sono fissate in numero minimo in relazione al numero di passeggeri che possono essere trasportati
38 I servizi occasionali comunitari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi non sono soggetti a specifiche autorizzazioni
39 Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con motocarri
40 I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che non può mai essere rilasciata da uno Stato diverso da quello in cui ha sede l'azienda
41 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle bagagliere del veicolo
42 Il conducente ha l'obbligo di rifiutare il trasporto dei supporti destinati ad assicurare o favorire la mobilità dei portatori di handicap
43 Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi
44 I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono attribuiti con contratto di servizio soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica
45 Gli estintori degli autobus devono essere efficienti
46 I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni
47 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Turchia
48 La carta della mobilità garantisce efficienza ed efficacia relativamente alla cura dei veicoli e delle infrastrutture e in materia di professionalità del personale
49 Lo scuolabus deve essere munito di uscite di sicurezza
50 I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato
51 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è realizzata con strisce azzurre longitudinali a tratto discontinuo
52 L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda tutti i veicoli anche se non predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio
53 Il piazzale dell'autostazione è destinato alla circolazione e sosta degli autobus e alla circolazione dei viaggiatori
54 Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: solo se ha una sede in Germania
55 Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a tre punti di ancoraggio
56 Possono essere causa di pericolo la statura del conducente
57 Gli scuolabus non hanno uscite di sicurezza
58 Gli scuolabus sono caratterizzati da allestimenti particolari appositamente realizzati per il trasporto degli studenti
59 L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito
60 Il conducente di un autobus di linea può far uso di apparecchi di comunicazione con la centrale per situazioni di emergenza
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 872
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali