Modulo C1 - Quiz CQC persone n. 3

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 3 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
Domande
da 61 a 70
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La corsia riservata è solitamente delimitata da segnaletica orizzontale gialla
2 Le aree di fermata degli autobus possono essere vicine a spazi per la sosta di altri servizi di trasporto
3 Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di presentabilità del personale
4 Le parti contraenti in un contratto di trasporto di linea urbana sono il vettore ed il Comune
5 All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone solo a sedere se il campo S.2 della carta di circolazione non riporta alcun numero
6 Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di ispezionare il veicolo dopo ogni corsa al fine di restituire oggetti dimenticati all'interno del veicolo
7 I passeggeri hanno il dovere di rivolgersi al personale viaggiante in caso di pericolo
8 Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza dei panelli retroriflettenti posteriori
9 Il salvagente ripara i pedoni presso attraversamenti
10 Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli comprende zone per la rimessa, il parcheggio, la pulizia e il rifornimento degli autobus
11 La responsabilità civile può essere assunta, solitamente a titolo oneroso, anche da soggetti esterni, quali le assicurazioni
12 I golfi di fermata dei veicoli pubblici comprendono una zona riservata alla sosta di altri veicoli
13 Il golfo di fermata si trova solo su strade extraurbane
14 La sede tranviaria promiscua non è percorribile da altri veicoli
15 La corsia è una parte longitudinale della strada
16 Gli autobus non sono mai iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro)
17 La responsabilità civile è sempre punita esclusivamente con sanzioni amministrative
18 All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in piedi se esiste spazio libero nei corridoi
19 Nel contratto di trasporto stradale di persone il titolo di legittimazione non esiste
20 Il conducente durante il viaggio deve assicurarsi che i passeggeri siano saliti e scesi dal mezzo e siano in sicurezza prima di ripartire
21 Le autostazioni non possono contenere una biglietteria
22 La corsia riservata è una corsia riservata al sorpasso
23 Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli può essere attrezzato con appositi spazi per effettuare la manutenzione e la riparazione degli autobus
24 La sede tranviaria propria è percorribile anche da altri veicoli
25 Le aree di fermata dei veicoli pubblici su margini opposti di strade extraurbane ad unica carreggiata e a doppio senso di marcia devono essere distanziate a non meno di50 m l'una dall'altra
26 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea ha, all'interno della zona di fermata, la scritta BUS
27 L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore
28 Il conducente di un autobus deve moderare particolarmente la velocità se l'autobus è adibito al trasporto di passeggeri in piedi
29 All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in numero maggiore a quanto previsto dalla carta di circolazione
30 Le zone a traffico limitato coincidono con il centro città
31 Le aree di fermata dei veicoli pubblici su margini opposti di strade extraurbane ad unica carreggiata e a doppio senso di marcia devono essere distanziate a non meno di40 m l'una dall'altra
32 Le autostazioni permettono la sosta agli autobus ed accolgono gli utenti in attesa
33 L'area pedonale è una zona nella quale possono transitare veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie
34 Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il numero e l'elenco dei partecipanti, cioè delle persone da trasportare
35 La sede tranviaria promiscua è una parte della strada aperta alla circolazione ma su cui è vietata la sosta e la fermata degli altri veicoli
36 La corsia di accelerazione è destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli
37 La sede stradale non comprende i golfi di fermata
38 Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve aprire le uscite di emergenza
39 La corsia di decelerazione è destinata ai veicoli in avaria
40 La carta della mobilità garantisce efficienza ed efficacia relativamente alla cura dei veicoli e delle infrastrutture e in materia di professionalità del personale
41 Possono essere causa di pericolo la presenza di segnaletica stradale lungo il tragitto
42 La corsia è una parte della strada destinata alla circolazione di una sola fila di veicoli
43 L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale ha sempre un numero molto limitato di marciapiedi
44 Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve far scendere i viaggiatori senza prestare particolare attenzione
45 Nelle autostazioni, i marciapiedi rettilinei e paralleli sono utilizzati quando la sosta è di lunga durata.
46 Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire eguaglianza e imparzialità
47 La corsia può essere riservata ad alcune categorie di veicoli
48 La corsia specializzata può essere destinata alla svolta
49 Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a rispettare tutte le clausole contrattuali
50 La carta della mobilità garantisce continuità dei servizi
51 Il conducente di un autobus non è mai soggetto all'obbligo del cronotachigrafo
52 Il marciapiede non può essere percorso da alcun veicolo
53 La strada è l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali
54 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea deve essere di lunghezza superiore di almeno 2 metri rispetto all'autobus più lungo che si può fermare
55 La responsabilità contrattuale consiste nel rispetto del contratto tra vettore e compagnia di assicurazione
56 La responsabilità civile consiste nell'obbligo di risarcire i danni causati sia a persone che a cose
57 La rete integrata di trasporti è omogenea e non consente la realizzazione dell'interscambio dei viaggiatori
58 Le situazioni di pericolo devono essere evitate, non assumendo comportamenti rischiosi
59 Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori comprende zone per la rimessa, il parcheggio, la pulizia e il rifornimento degli autobus
60 La piazzola di sosta è destinata al transito dei pedoni
61 La sede tranviaria è destinata al riparo ed alla sosta dei pedoni
62 Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di colore degli autobus utilizzati
63 Il conducente di un autobus di linea può aderire alla richiesta dei passeggeri di poter scendere o salire al di fuori delle fermate previste
64 Le autostazioni comprendono, tra l'altro, piazzale, fabbricato viaggiatori e fabbricato veicoli
65 Possono essere causa di pericolo il tipo di veicolo impiegato
66 Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è solitamente interdetto ai viaggiatori
67 Il viaggiatore può usare i segnali di allarme o qualsiasi altro dispositivo di emergenza, tutte le volte che desidera scendere dall'autobus
68 Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di effettuare il servizio a titolo gratuito per i dipendenti comunali
69 La responsabilità civile da fatto illecito riguarda anche la produzione di danni nel contesto della circolazione stradale
70 Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da specifico segnale FERMATA AUTOBUS ovvero FERMATA TRAM per le linee extraurbane
Tempo rimasto
90:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 3
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali