Modulo B2 - Quiz CQC merci n. 1

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
Domande
da 61 a 70
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 I soggetti del contratto di trasporto di merci sono tre: mittente, destinatario, vettore
2 Non occorre la bolla di accompagnamento (XAB) per acqua
3 L'abolizione delle barriere doganali alle frontiere interne alla UE consente la libera circolazione delle persone e delle merci fra gli Stati membri
4 A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di rifiuti deve trovarsi facoltativamente, il certificato di proprietà del veicolo
5 Nella CMR, i danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti di trasporto sono a carico del mittente
6 I territori italiani considerati extradoganali sono quelli della Regione Friuli Venezia-Giulia
7 L'impresa di autotrasporto in possesso di una autorizzazione CEMT prevede delle limitazioni quantitative al numero dei viaggi che l'impresa può eseguire nell'arco di validità dell'autorizzazione
8 La copia certificata conforme della licenza è rilasciata in unico originale per l'impresa
9 A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti sfusi deve trovarsi l'autorizzazione per circolazione di prova
10 L'autorizzazione CEMT in Italia è rilasciata a qualsiasi impresa che ne fa richiesta, indipendentemente dal numero di richieste inoltrate
11 Nella CMR, nel caso di impossibilità a proseguire il viaggio, il vettore non è necessario che ne dia comunicazione al mittente e neppure al destinatario
12 Per le merci che devono essere esportate da paesi dell'UE verso paesi extracomunitari c'è sempre uno spedizioniere che si occupa della presentazione della dichiarazione di esportazione alla dogana
13 L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi non è prevista per imprese che esercitano l'attività con mezzi d'opera
14 A bordo di un autocarro avente massa complessiva pari a 26 t immatricolato in uso proprio deve trovarsi l'autorizzazione conto terzi
15 I magazzini e i recinti doganali di temporanea custodia sono solitamente situati entro 50 km dal confine
16 I vettori italiani in fase di attraversamento del territorio Svizzero devono avere a bordo del veicolo un autorizzazione occasionale rilasciata dalle autorità svizzere alla frontiera di ingresso
17 Il caricatore è responsabile per la merce avariata
18 Nella CMR, prima dell'inizio del trasporto, deve essere fornita dal mittente la documentazione per il transito doganale ed ogni altra certificazione necessaria
19 L'autorizzazione CEMT in Italia è rilasciata dall'ambasciata dello stato estero
20 Il Carnet TIR viene rilasciato in due copie originali da cui è poi necessario ottenere le copie conformi
21 Per quanto riguarda l'utilizzo della autorizzazione CEMT sono previste restrizioni solo in ordine alla tipologia dei veicoli che l'impresa è obbligata ad utilizzare
22 A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti sfusi deve trovarsi il certificato e contrassegno assicurativo
23 I soggetti giuridici coinvolti nel contratto di trasporto su strada comprendono il mittente, che deve preparare la merce per il carico, debitamente imballata ed etichettata
24 Nella CMR, nel caso di trasporto combinato, la responsabilità del vettore è inclusa anche quando l'evento dannoso avviene nella tratta non stradale
25 Nel contratto di trasporto su strada, la forma scritta è rappresentata dal documento di controllo-foglio di viaggio
26 Il cabotaggio per i vettori UE per conto di terzi, stabiliti in Paesi membri ammessi al cabotaggio, e del SEE è consentito per tre operazioni nell'arco di sette giorni a determinate condizioni
27 Nella CMR, il mittente può incaricare il vettore di riscuotere per suo conto somme di denaro non quantificate
28 A bordo dei veicoli eccezionali deve trovarsi la carta di circolazione del veicolo
29 Nel campo dell'autotrasporto internazionale, il cabotaggio è ammesso senza alcun condizionamento né regole
30 I veicoli ad uso speciale sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto merci anche se effettuano il trasporto delle merci occasionalmente
31 Nella CMR, si ha impedimento assoluto alla realizzazione del viaggio quando il costo del trasporto supera del 10% quello preventivato
32 Un veicolo adibito al trasporto merci per conto terzi, in ambito UE, non deve essere munito della copia conforme della licenza comunitaria qualora abbia una massa complessiva non superiore alle 6 t
33 Per merci comunitarie si intendono merci dette "non in libera pratica", se sono originarie di paesi membri
34 I territori italiani considerati extradoganali sono quelli della Regione Valle d'Aosta
35 Il mittente può cambiare la destinazione del trasporto solo se è effettuato in ambito nazionale
36 La normativa della CMR è applicata dalla stipula del contratto di trasporto
37 I mezzi d'opera non muniti di targa civile, sono esentati dalla disciplina dell'autotrasporto di merci
38 Nel campo dell'autotrasporto internazionale, il cabotaggio costituisce l'ammissione di vettori residenti ai trasporti nazionali di merci
39 Il vettore non è tenuto a verificare l'esattezza del contenuto della lettera di vettura
40 La lettera di vettura internazionale CMR è indispensabile ai fini della validità del contratto
41 Nel trasporto cumulativo la responsabilità per i danni diversi da quelli dovuti per ritardo o interruzione del viaggio, spetta al singolo vettore in relazione al proprio percorso e di quello che lo segue
42 L'autorizzazione CEMT non può essere sostituita da una copia conforme autenticata
43 La copia certificata conforme della licenza comunitaria è rilasciata solo per veicoli in proprietà
44 Il servizio doganale di riscontro è esercitato da militari della Guardia di finanza
45 Per trasportare merci pericolose è sufficiente essere in possesso di un normale documento di trasporto
46 A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di animali vivi deve trovarsi l'autorizzazione per la circolazione di prova
47 Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose aventi portata complessiva superiore a 6 t, sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio
48 In base al codice comunitario, le dichiarazioni doganali debbono essere redatte per atto notorio
49 Il caricatore è corresponsabile, unitamente al mittente, della modalità di carico del veicolo
50 In mancanza di merce nei magazzini doganali di temporanea custodia gestiti da privati, dei diritti di confine risponde il trasportatore
51 La licenza comunitaria non è necessaria nel caso di trasporti di animali
52 Nella CMR, per ritardo s'intende la mancata riconsegna della merce entro 40 giorni dal termine convenuto
53 Se il vettore ha problemi a consegnare la merce in tempo, per causa non imputabile a lui, deve comunque provvedere alla custodia della merce
54 Sono esenti dall'applicazione della CMR i traslochi
55 Il vettore è esonerato dalla responsabilità della perdita, dell'avaria o del ritardo nella riconsegna della merce in nessun caso
56 Nel trasporto cumulativo, se le merci subiscono danni e non è possibile individuare il vettore che li ha causati, tutti i vettori ne rispondono in parti proporzionali ai rispettivi percorsi
57 Nella CMR, la presa in carico è un atto complesso che comprende la verifica dello stato apparente della merce e dell'imballaggio
58 Le copie della licenza comunitaria vengono rilasciate in numero corrispondente ai veicoli in disponibilità
59 Fanno parte della Conferenza europea dei Ministri dei trasporti (CEMT) tutti gli Stati aderenti allo Spazio Economico Europeo (SEE)
60 Devono essere in possesso di licenza comunitaria le imprese che intendono effettuare tutti i trasporti internazionali
61 A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di sostanze pericolose con modalità diverse dalla cisterna deve trovarsi il certificato di carico del container (se ricorre)
62 All'arrivo in dogana in Italia, la merce vincolata al T1, deve essere presentata al funzionario doganale
63 Nel caso in cui si verifichino dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci o si debbano sostenere spese causate dall'imperfezione dell'imballaggio o da un difettoso od inadeguato fissaggio delle merci sul veicolo, la responsabilità è del vettore quando non ha adottato le precauzioni necessarie nonostante le segnalazioni indicate sulla lettera di vettura
64 Per quanto riguarda l'utilizzo della autorizzazione CEMT è previsto l'obbligo, in alcuni paesi aderenti, di usare veicoli appartenenti a certe categorie d'inquinamento EURO
65 Il regime di transito comunitario (UE) consente alle merci di circolare nel territorio extra UE senza essere assoggettate né a dazi d'importazione e altre imposte né alle misure di politica commerciale
66 Per circolare nell'ambito dell'Unione europea, un veicolo che effettua trasporto per conto di terzi deve avere a bordo la licenza comunitaria in originale
67 L'unione doganale comporta l'istituzione, fra gli Stati membri, dei dazi doganali
68 Nell'autotrasporto di cose per conto terzi, le tariffe del trasporto a forcella sono state adeguate al costo del carburante
69 Un veicolo adibito al trasporto merci per conto terzi, in ambito UE, non deve essere munito della copia conforme della licenza comunitaria qualora la portata utile non superi le 3,5 t
70 Il mittente può decidere di sospendere il trasporto solo se la destinazione è extracomunitaria
Tempo rimasto
90:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali