Modulo 2 - Quiz CQC merci n. 1

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
Domande
da 61 a 70
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il corretto utilizzo dell'inerzia del veicolo consente un minor consumo di carburante e freni
2 L'inerzia è la forza che si oppone alla variazione del moto del veicolo
3 L'impianto frenante di un autocarro o di un autobus è realizzato con due distinti circuiti, al fine di garantire l'arresto del veicolo anche in caso di avaria di uno dei due circuiti.
4 Nell'impianto frenante oleo-pneumatico l'olio garantisce una corretta lubrificazione degli pneumatici
5 Il gruppo di regolazione e controllo impedisce il ritorno dell'aria contenuta nei serbatoi
6 La diversa pressione di gonfiaggio degli pneumatici di uno stesso asse comporta uno scostamento dalla traiettoria rettilinea
7 La presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante aumenta il volume a disposizione dell'aria
8 L'intasamento del filtro del carburante comporta maggior usura degli iniettori
9 Le alte temperature dei freni ne migliorano le prestazioni
10 Il modulatore di pressione in funzione del carico è regolato dal conducente in funzione dl carico trasportato
11 Il miglior compromesso tra velocità e consumo di carburante si ha in corrispondenza della coppia massima
12 Dal controllo del manometro il conducente verifica che la pressione dell'aria sia compresa tra i valori minimo e massimo prescritti
13 L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di un distributore duplex
14 L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal surriscaldamento dei freni
15 La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore
16 Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di deumidificatore
17 L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita l'usura degli elementi frenanti
18 Su un tratto di strada pianeggiante, a parità di velocità, il consumo di carburante è inferiore se si usa una marcia bassa
19 L'intasamento del filtro dell'olio può causare fumo nero allo scarico
20 Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante agisce sul cambio
21 I freni a tamburo sono dotati di ganasce e pinze
22 Il convertitore pneumo-idraulico utilizza la pressione dell'aria per comprimere l'olio
23 I freni a tamburo sono costruttivamente incompatibili con veicoli pesanti
24 Il depuratore dell'impianto frenante depura le impurità nell'olio contenute nel convertitore
25 La pressione dell'aria all'interno di ciascun serbatoio del circuito frenante è segnalata dall'apposito manometro
26 Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante ha il compito di evitare pericolose sovrapressioni nei serbatoi
27 L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di convertitore pneumo-idraulico
28 Il convertitore pneumo-idraulico è posto fra i serbatoi dell'aria del distributore duplex
29 La presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante diminuisce il volume a disposizione dell'aria
30 L'insufficiente pressione degli pneumatici diminuisce la possibilità dell'insorgenza del fenomeno dell'aquaplaning
31 L'eccessivo gioco dello sterzo provoca una difficoltà nel mantenere la traiettoria voluta
32 L'impianto frenante oleopneumatico è dotato di un compressore
33 La presenza dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante diminuisce lo spazio di frenata
34 Il modulatore di pressione in funzione del carico interagisce funzionalmente con le sospensioni
35 Talune anomalie dell'impianto frenante sono rilevabili attraverso il controllo del manometro
36 Il conducente che verifica che vi sia un' avaria di uno dei due circuiti dell'impianto frenante, deve arrestarsi quanto prima in condizioni di sicurezza
37 La maggiore inerzia consente di arrestare il veicolo in uno spazio più breve
38 Il filtro del carburante intercetta le impurità contenute nel carburante
39 L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca l'inefficienza della frenatura
40 Uno sterzo troppo duro può essere indice di malfunzionamento del servosterzo
41 Il regime di rotazione di coppia massima corrisponde a quello di potenza massima
42 L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dalla rottura della cinghia trapezoidale
43 Il compressore dell'impianto frenante riceve il movimento dell'albero di trasmissione
44 Gli elementi frenanti producono una azione di attrito
45 Il compressore dell'impianto frenante comprime l'olio destinato ad agire sugli elementi frenanti
46 Il modulatore di pressione in funzione del carico regola l'intensità della forza frenante in funzione del carico del veicolo
47 L'impianto frenante oleopneumatico è dotato di una pompa pneumoidraulica
48 Il distributore a mano comanda il freno di stazionamento
49 I freni a tamburo comprendono ganasce e ferodi
50 L'impianto frenante di un autocarro o di un autobus consente di realizzare la frenatura di servizio e quella di soccorso agendo sul solo pedale del freno
51 La mancata equilibratura dello pneumatico ne provoca un anomalo consumo
52 La pressione degli pneumatici va controllata periodicamente
53 In caso di eccessiva sovrapressione dell'aria dei serbatoi dell'impianto frenante, il conducente deve astenersi dall'utilizzare i freni e ricorrere maggiormente al rallentatore
54 L'uso del freno motore evita un innalzamento della temperatura del motore
55 L'indicazione di una scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da perdita d'aria nell'impianto frenante
56 La rottura della tubazione dell'aria compressa di una dei due circuiti dell'impianto frenante, non compromette l'efficienza dell'altra
57 Il freno pneumatico sfrutta l'incomprimibilità dell'aria
58 L'intasamento del filtro del carburante comporta l'emissione di fumo nero allo scarico
59 La pressione degli pneumatici va controllata con pneumatici freddi
60 L'aumento di forza di trazione si ottiene inserendo le ridotte
61 L'eccessivo gioco dello sterzo può dipendere dall'usura del giunto cardanico dell'albero di trasmissione
62 L'uso combinato di freno e rallentatore è azionato da un dispositivo automatico
63 Il funzionamento dei motori è descrivibile attraverso le curve caratteristiche di coppia e di potenza
64 Il freno oleopneumatico agisce sull'albero di trasmissione
65 Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di serbatoio dell'aria
66 L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal sovraccarico del veicolo
67 L'anomalo funzionamento dell'alternatore compromette l'efficienza dell'impianto frenante pneumoidraulico
68 L'alternatore è il dispositivo che trasporta l'elettricità dalla batteria agli altri organi del veicolo
69 Il modulatore di pressione in funzione del carico evita il bloccaggio delle ruote quando il veicolo è scarico
70 A parità di forza frenante, i freni a tamburo si surriscaldano meno di quelli a disco
Tempo rimasto
90:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali