Modulo 1 - Integrazione quiz CQC comuni n. 5

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 5 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Per arrestare un veicolo nello spazio minimo il conducente deve evitare il bloccaggio delle ruote
2 Se un autocarro o un autobus si incrociano su strade di montagna dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, l'eventuale manovra di retromarcia compete all'autobus
3 La posizione del baricentro varia in funzione sia del carico che del suo posizionamento sul veicolo
4 Su strade a forte pendenza, in caso di incrocio malagevole, il veicolo che procede in salita, se dispone di una piazzola di sosta, deve dare la precedenza
5 La forza centrifuga agisce su un veicolo quando percorre una salita
6 La resistenza aerodinamica all'avanzamento del veicolo è inversamente proporzionale alla sua superficie frontale
7 Il sottosterzo aumenta la stabilità del veicolo in curva
8 Il rischio di sfregare sull'asfalto all'inizio di una rampa percorsa in salita aumenta con la lunghezza dello sbalzo
9 Una brusca frenata potrebbe essere causa di lesioni per i passeggeri dell'autobus
10 Quando l'incrocio tra due veicoli non sia possibile per la presenza di un ostacolo, il conducente la cui marcia è ostacolata, ha la precedenza nei confronti dei veicoli provenienti in senso opposto
11 Nelle svolte a destra è consentito salire sul marciapiede con la ruota posteriore interna a bassa velocità
12 Lo spostamento del baricentro influenza la stabilità del veicolo
13 L'oscillazione della parte posteriore di un veicolo è tanto maggiore quanto maggiore è il suo sbalzo
14 Se due autobus si incrociano su strade a forte pendenza, dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia, se necessaria, compete al veicolo che procede in salita
15 La frenata agisce sia sul veicolo sia sui passeggeri
16 Dal punto di vista amministrativo le strade sono classificate in, autostrade, strade extraurbane principali, strade extraurbane secondarie e strade urbane di scorrimento
17 La forza di inerzia agevola la frenatura
18 La forza centrifuga è direttamente proporzionale al raggio della curva
19 La forza di attrito tende a mantenere il veicolo in movimento costante
20 Il sottosterzo aumenta in caso di scarsa aderenza
21 La forza di resistenza aerodinamica è direttamente proporzionale alla superficie frontale del veicolo
22 La forza motrice è la forza centrifuga generata dal motore
23 Il rollio del veicolo, detto anche coricamento, influisce negativamente sull'aderenza degli pneumatici
24 Le strade extraurbane principali hanno intersezioni a raso
25 Se sulle strade di montagna l'incrocio tra un veicolo di massa massima complessiva è inferiore al 3,5 t con altro di massa massima complessiva superiore a 3,5 t.. sia malagevole, la retromarcia deve essere effettuata dal veicolo più pesante
26 Il coefficiente di aderenza fra pneumatico e asfalto aumenta se l'asfalto è rugoso.
27 Per svoltare a destra i conducenti devono porre particolare attenzione alla parte posteriore interna del veicolo
28 La forza centripeta è inversamente proporzionale alla massa dell'oggetto
29 Un veicolo si dice sottosterzante quando l'angolo di deriva dell'asse anteriore è superiore a quello dell'asse posteriore
30 La forza di inerzia non dipende dalla massa del veicolo ma solo dalla velocità
31 Se un autotreno ed un autobus si incrociano su una strada in pendenza dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia compete all'autotreno
32 Sulle strade extraurbane principali a tre corsie per senso di marcia, la corsia di destra è riservata agli autobus e agli autocarri
33 Il movimento del liquido all'interno di un'autocisterna ne modifica continuamente il baricentro
34 La forza peso è inversamente proporzionale alla massa del veicolo
35 Aumentando lo sbalzo posteriore aumenta l'effetto sottosterzante del veicolo
36 La forza motrice in parte viene trasmessa a terra
37 Il conducente di un veicolo pesante, superando pedoni e ciclisti deve tenersi ad adeguata distanza laterale da essi
38 La tecnica correttiva al sottosterzo consiste nell'intervenire sullo sterzo e sull'acceleratore per ridare la corretta direzionalità al veicolo
39 La forza peso si spiega tenendo presente che ogni corpo posto sulla superficie terrestre è attratto dalla terra
40 Lo spazio di frenata è inversamente proporzionale al quadrato della velocità
Tempo rimasto
50:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 5
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali