Modulo C3 - Quiz estensione a CQC persone n. 14

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 14 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il biglietto (documento di trasporto) deve essere rilasciato dal vettore anche alla fine del viaggio
2 Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'autista in duplice esemplare prima della fine di ciascun viaggio
3 Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di persone fisiche
4 La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari in ambito UE
5 I servizi automobilistici interregionali possono essere svolti anche con altri mezzi, oltre agli autobus, purché siano adibiti al trasporto di persone
6 La licenza comunitaria in copia conforme deve essere sempre tenuta a bordo del veicolo
7 Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono essere autorizzate al servizio
8 Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione del servizio svolto
9 L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito
10 In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio il documento di controllo foglio di viaggio
11 Le norme di circolazione in Italia sono contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna
12 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali la ditta individuale con numerosi conducenti dipendenti
13 I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 5
14 I servizi di linea interregionali sono soggetti ad autorizzazione, rilasciata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
15 I servizi occasionali effettuati da un'impresa francese tra Spagna e Italia sono vietati
16 Le norme di circolazione in Italia sono completamente diverse da quelle delle Nazioni che fanno parte dell'ONU
17 I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente da 1 a 25
18 Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari specializzati UE
19 La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è consentita previo rilascio di un'autorizzazione amministrativa dell'ente concedente il servizio di linea
20 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
21 In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di contrassegno di Stato, ad eccezione dei veicoli immatricolati con le targhe aventi già l'indicazione dello Stato e della CE
22 I servizi di linea interregionali si svolgono tra un Paese di confine e un Paese estero
23 I filobus possono essere destinati al servizio di linea di cose
24 La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso la sede dell'impresa
25 La licenza comunitaria è rilasciata al vettore che ha la professionalità per esercitare l'attività di autotrasporto di persone in ambito internazionale
26 I servizi automobilistici interregionali sono di competenza statale
27 Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono tenere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione
28 Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale del foglio di viaggio CEE compilato
29 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente la copia conforme della licenza comunitaria
30 In materia di mobilità il mercato unico prevede la libera circolazione delle merci ma non delle persone
Tempo rimasto
40:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 14
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy