Modulo B2 - Quiz estensione a CQC merci n. 24

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 24 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Per effettuare il trasporto di cose in conto proprio su veicoli di massa complessiva a pieno carico inferiore a 6 t non è necessaria alcuna licenza
2 L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori serve al rilascio della Carta di circolazione ad uso terzi
3 Il documento DAU T1, all'ingresso degli spazi doganali, va presentato allo spedizioniere doganale
4 Nella CMR può essere intrapresa azione di risarcimento del danno nei confronti del vettore se il vettore ha avvertito il titolare del diritto di disposizione della merce del danno conseguente ad un suo ordine
5 In mancanza di merce nei magazzini doganali di temporanea custodia gestiti da privati, dei diritti di confine risponde il mittente
6 Le merci in arrivo nel territorio doganale italiano, qualora non abbiano già ricevuto una destinazione doganale, debbono formare oggetto di una dichiarazione sommaria verbale presso qualsiasi dogana
7 I dazi doganali sono specifici, sul valore, misti
8 è un regime doganale l'introduzione in deposito, con riferimento ad operazioni di immagazzinaggio di merci comunitarie
9 Il vettore svizzero che effettua un trasporto in ambito UE deve avere a bordo del veicolo una autorizzazione di tipo bilaterale rilasciata dal Paese in cui si reca
10 Nel contratto di subtrasporto il vettore assume nei confronti del mittente l'obbligo di restituire le merci in caso di mancata consegna delle stesse
11 Nel caso in cui si verifichino dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci o si debbano sostenere spese causate dall'imperfezione dell'imballaggio o da un difettoso od inadeguato fissaggio delle merci sul veicolo, la responsabilità è del mittente quando le spese o i danni si sono verificati a causa dell'inesattezza o dell'incompletezza delle indicazioni da lui riportate sulla lettera di vettura
12 Il caricatore è corresponsabile, unitamente al mittente, della cattiva sistemazione del carico sul veicolo
13 Gli autoveicoli ad uso speciale sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio.
14 Il caricatore è responsabile delle violazioni al codice della strada commesse dal conducente quali esclusivamente le diverse modalità errate di sistemare il carico sul veicolo
15 Il servizio doganale di riscontro è esercitato da funzionari di dogana
16 Per quanto riguarda l'utilizzo della autorizzazione CEMT sono previste restrizioni di carattere temporale, territoriale, sul numero massimo di viaggi che non coinvolgono il Paese di stabilimenti dell'impresa
17 I veicoli ad uso speciale sono soggetti dalla disciplina dell'autotrasporto merci
18 La licenza di trasporto di cose in conto proprio è rilasciata dall'Ufficio Motorizzazione civile
19 Gli orari per lo sdoganamento delle merci nelle principali dogane italiane di confine terrestre solitamente sono dalle ore 6,00 alle ore 22,00
20 L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi non è prevista per imprese che esercitano l'attività con mezzi d'opera
21 Per le merci che devono essere esportate da paesi dell'UE verso paesi extracomunitari al termine delle operazioni doganali, l'esportatore entra in possesso della bolletta doganale che serve per l'uscita dalla UE delle merci
22 Il carnet TIR può essere impiegato anche se il trasporto prevede l'attraversamento di paesi terzi
23 Il cabotaggio per i vettori UE per conto di terzi, stabiliti in Paesi membri ammessi al cabotaggio, e del SEE è consentito se le operazioni sono successive ad un trasporto nazionale
24 L'autorizzazione CEMT in Italia è rilasciata a qualsiasi impresa che ne fa richiesta, indipendentemente dal numero di richieste inoltrate
25 Le merci in arrivo nel territorio doganale italiano, qualora non abbiano già ricevuto una destinazione doganale, debbono formare oggetto di dichiarazione sommaria verbale al comune di entrata
26 Nella CMR, la durata del trasporto non può essere concordata verbalmente
27 Se il vettore ha problemi a consegnare la merce perché il destinatario si rifiuta di riceverla, può depositare la merce in un locale di pubblico deposito, in accordo col mittente
28 La guida di un veicolo adibito al trasporto di cose in conto proprio è consentita a qualsiasi persona purché munita di patente di categoria C
29 Per effettuare il trasporto di cose in conto proprio le cose trasportate devono avere stretta attinenza con l'attività
30 Per trasportare rifiuti è necessario compilare un modulo di identificazione
Tempo rimasto
40:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 24
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali