Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 961

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 961 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il golfo di fermata è esterno alla carreggiata
2 I servizi automobilistici interregionali non hanno itinerari prestabiliti
3 I servizi regolari sono sempre servizi di trasporto effettuati in ambito nazionale
4 I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata esterne alla carreggiata
5 Gli scuolabus non possono trasportare studenti
6 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari occasionali
7 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari extracomunitari
8 Le situazioni di pericolo non possono essere contrastate da comportamenti del conducente
9 Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali il tipo di pneumatici utilizzati
10 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede particolari competenze da parte del conducente
11 Lo scuolabus deve essere munito di cassetta del pronto soccorso
12 La corsia di decelerazione consente l'uscita dei veicoli da una carreggiata senza provocare rallentamenti ai veicoli non interessati da tale manovra
13 La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi di trasporto di viaggiatori con paesi non appartenenti all'Unione Europea, Svizzera o firmatari dell'accordo INTERBUS
14 Il golfo di fermata è una parte della strada, interna alla carreggiata
15 Gli autobus di linea possono essere impiegati esclusivamente sulle linee per le quali l'intestatario della carta di circolazione ha ottenuto il titolo
16 La corsia specializzata è destinata alla circolazione di veicoli che godono sempre del diritto di precedenza
17 La carta della mobilità garantisce eguaglianza e imparzialità in materia di accessibilità dei servizi e delle infrastrutture
18 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali di viaggiatori con autobus
19 Lo scuolabus deve essere munito di luce lampeggiante gialla
20 Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di riconoscibilità degli addetti a contatto con il pubblico
21 Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice
22 I filobus possono essere destinati al servizio di linea di persone
23 Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli a porte chiuse
24 L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta delle modalità di trasporto (stradale, fluviale, marittimo e aereo)
25 Le autostazioni possono rappresentare importanti complessi di interscambio modale
26 Il conducente di un autobus deve tenere conto del comportamento degli altri utenti della strada
27 L'illuminazione interna degli autobus non è obbligatoria
28 In materia di mobilità le reti transeuropee di trasporto sono importanti progetti per le infrastrutture dei trasporti su scala nazionale
29 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza chiunque si prende la responsabilità della decisione di non indossarle, sollevando il conducente
30 Le norme di circolazione in Italia sono non contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna
31 Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani
32 Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il codice fiscale del conducente
33 La cassetta del pronto soccorso degli autobus può mancare ma in tal caso deve essere presente almeno un medico a bordo
34 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda il conducente e tutti gli altri occupanti dei veicoli che ne sono effettivamente provvisti
35 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia non esiste una disciplina di carattere generale
36 La durata della licenza comunitaria è al massimo di dieci anni
37 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli
38 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda il conducente e i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti
39 Il salvagente è parte della strada, rialzata o opportunamente delimitata e protetta
40 I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati in territorio UE da un'impresa stabilita in uno Stato extracomunitario, sono consentiti e non sono soggetti ad alcuna autorizzazione
41 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
42 Gli scuolabus possono essere muniti di appositi sedili per accompagnatori
43 Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio
44 Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base alla massa a pieno carico dell'autobus
45 L'attraversamento pedonale può trovarsi anche su strade extraurbane
46 Gli autobus devono essere muniti di impianti acustici per ascoltare la musica durante il tragitto
47 Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che presuppone lo svolgimento in libera concorrenza
48 La corsia specializzata è una parte della strada destinata alla circolazione pedonale
49 E'obbligatoria la presenza di un accompagnatore maggiorenni sugli autobus in servizio pubblico di linea che trasportano alunni
50 L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda i veicoli M1 immatricolati dopo il 15 maggio 1976 predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio
51 Il servizio interregionale di competenza statale è programmato dalle Regioni interessate, che rilasciano una apposita licenza
52 Per circolazione si intende il movimento, la fermata e la sosta dei soli veicoli a motore sulla strada
53 Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli ad entrata a carico ed uscita a vuoto
54 Lo spartitraffico è destinato alla separazione di correnti veicolari
55 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi
56 Il personale viaggiante deve mantenere un aspetto curato
57 Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio in regola con le normative fiscali
58 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada
59 Le situazioni di pericolo possono sempre essere evitate
60 Lo scuolabus deve essere munito di uscite di sicurezza
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 961
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali