Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 939

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 939 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri
2 La corsia di marcia normalmente, è delimitata da segnaletica orizzontale
3 Gli autobus sono muniti di strisce retroriflettenti laterali e posteriori
4 Nel servizio di linea il biglietto non è cedibile se è vietato dalle condizioni generali di trasporto
5 I servizi occasionali internazionali e i servizi occasionali in regime di cabotaggio in ambito comunitario non sono assoggettati alla medesima disciplina, in quanto per entrambi i servizi occorre una specifica autorizzazione
6 In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati prevedono l'utilizzo di un unico titolo di viaggio
7 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe I se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi
8 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli
9 Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con autovetture
10 Gli alunni non possono essere trasportati su autobus privi di cinture di sicurezza
11 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo i passeggeri in quanto il conducente è espressamente esentato
12 Il parcheggio scambiatore agevola l'intermodalità
13 I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi a navetta
14 Il biglietto (documento di trasporto) non deve indicare le località di partenza ed arrivo del viaggiatore o il tipo di corsa (urbana, interurbana ecc.)
15 Le uscite di sicurezza di un autobus possono anche coincidere con le porte di servizio
16 L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore dello sbalzo anteriore
17 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia non esiste una disciplina di carattere generale
18 Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori
19 I servizi automobilistici interregionali non hanno prezzi prestabiliti, il costo viene contrattato di volta in volta direttamente con gli utenti
20 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II
21 I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni
22 Agli utenti non è consentito gettare oggetti dai veicoli sia fermi che in movimento
23 La sede tranviaria promiscua è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso
24 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza della presenza di almeno un posto per l'accompagnatore
25 La responsabilità civile da fatto illecito riguarda anche la produzione di danni nel contesto della circolazione stradale
26 Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autocarri, intesi come autoveicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all'uso e al trasporto delle cose stesse
27 La corsia specializzata è una parte della strada destinata alla circolazione pedonale
28 Le norme di circolazione in Italia sono in contrasto con le norme internazionali
29 Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di certificato di abilitazione professionale (CAP)
30 Gli autobus sono veicoli che richiedono un titolo autorizzativo nel caso in cui siano destinati ad uso terzi
31 Il conducente di un autobus di linea deve mantenere il veicolo pulito e in buone condizioni
32 Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di colore degli autobus utilizzati
33 La carta della mobilità garantisce la presenza di corse anche nelle ore notturne
34 La cassetta del pronto soccorso degli autobus può essere utilizzata solo da personale medico
35 è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il servizio reso dall'impresa di trasporto
36 La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta a bordo dell'autobus con cui si effettua il servizio di trasporto internazionale
37 I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati da un'impresa italiana in territorio svizzero sono vietati
38 Gli autobus urbani non possono mai essere a 4 porte
39 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria
40 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli specifici sistemi di trattenimento installati sull'autobus
41 La responsabilità contrattuale consiste nel rispetto del contratto tra vettore e compagnia di assicurazione
42 In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio il documento di controllo foglio di viaggio
43 Gli autobus possono avere larghezza massima di 2,55 metri
44 La responsabilità penale può sorgere in caso di omicidio colposo
45 Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il trasferimento di una o più persone da un luogo ad un altro
46 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi
47 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture
48 Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri
49 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari extracomunitari
50 Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve prestare particolare attenzione a porte e scalini di accesso (ove presenti) che si aprono verso l'esterno della carrozzeria
51 I servizi di trasporto pubblico locale sono programmati dalle Regioni
52 L'attraversamento pedonale fa parte della carreggiata
53 I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione
54 La sede tranviaria propria consente la sosta dei veicoli se non intralciano la marcia dei tram
55 In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio regolare specializzato
56 I servizi occasionali in regime di cabotaggio sono svolti sul territorio di uno Stato, cioè nazionali, da parte di un'impresa stabilita in un altro Stato
57 I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione
58 Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale verticale installato dal gestore del servizio, previa intesa con l'ente proprietario della strada
59 Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto esclusivo degli studenti della scuola elementare
60 La licenza comunitaria è rilasciata al vettore che ha la professionalità per esercitare l'attività di autotrasporto di persone in ambito internazionale
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 939
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali