Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 730

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 730 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti gli autobus ad eccezione di quelli immatricolati per noleggio con conducente
2 I servizi regolari specializzati sono soggetti ad autorizzazione anche se sono attivati in base ad un contratto stipulato tra chi organizza il servizio ed il vettore
3 La responsabilità civile da fatto illecito non ha nulla a che fare con la responsabilità extracontrattuale
4 La sede tranviaria propria è percorribile anche da altri veicoli
5 Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso e le porte di servizio hanno una funzione diversa
6 La corsia è una parte della strada destinata alla circolazione di una sola fila di veicoli
7 Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite autoadesivi di colore blu e bianco
8 Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere tutte segnalate
9 Gli autobus devono essere muniti di bretelle rifrangenti
10 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere utilizzata per la sosta dei veicoli, purché siano collocati almeno a 5 m dal cartello "FERMATA AUTOBUS"
11 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi
12 Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in uscita da uno Stato, effettuato mediante un autobus che in precedenza è entrato nel medesimo Stato senza il gruppo in seguito trasportato
13 Nei servizi di linea di competenza statale è un'infrazione molto grave effettuare una fermata diversa da quelle prescritte nell'autorizzazione
14 Le aree di fermata degli autobus favoriscono l'interscambio tra veicoli pubblici di differenti linee
15 Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita del documento di controllo - foglio di viaggio rilasciato dalle competenti autorità italiane e dell'autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità svedesi
16 Gli scuolabus non necessitano delle uscite di sicurezza
17 La sede stradale è destinata alla separazione di correnti veicolari
18 L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dalla massa autorizzata del veicolo
19 Il conducente ha l'obbligo di interrompere il servizio di propria iniziativa, qualora lo ritenga necessario
20 L'area pedonale è una zona nella quale possono transitare veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie
21 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non sono soggetti ad alcuna autorizzazione
22 La responsabilità penale è sempre punita esclusivamente con sanzioni amministrative
23 Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione del servizio svolto
24 La corsia riservata è solitamente delimitata da segnaletica orizzontale gialla
25 La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi di trasporto di viaggiatori con paesi non appartenenti all'Unione Europea, Svizzera o firmatari dell'accordo INTERBUS
26 I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione
27 La licenza comunitaria originale deve essere conservata presso la sede dell'impresa
28 Le uscite di sicurezza degli autobus possono non essere segnalate
29 L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla politica dei trasporti
30 In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di contrassegno di Stato, ad eccezione dei veicoli immatricolati con le targhe aventi già l'indicazione dello Stato e della CE
31 Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a rispettare tutte le clausole contrattuali
32 Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: solo se ha una sede in Germania
33 La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali in ambito nazionale
34 I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite sollevatore a comando elettrico o idraulico
35 Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli
36 La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi regolari e occasionali con o attraverso la Svizzera
37 I servizi di linea interregionali se interessano più di 5 regioni sono di competenza statale, altrimenti regionale
38 Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri
39 In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio regolare specializzato
40 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza delle cinture di sicurezza
41 La responsabilità penale è solo a carico del vettore, mai del conducente
42 Il conducente di un autobus deve superare i limiti di velocità quando lo ritiene necessario
43 Le norme di circolazione in Italia sono non contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna
44 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare persone diversamente abili su carrozzella
45 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati nel territorio dell'Unione europea
46 I servizi occasionali comunitari non sono soggetti ad autorizzazione, anche se il percorso prevede l'attraversamento di paesi non membri
47 Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo
48 Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite accelerazioni e frenate graduali
49 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda il conducente e i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti
50 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione anche se si tratta di un servizio svolto a porte chiuse
51 La corsia può essere riservata ad alcune categorie di veicoli
52 La rete integrata di trasporti è costituita da più sistemi di trasporto collegati tra loro
53 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza
54 Alla classe II appartengono gli autobus destinati al trasporto di massimo 22 persone oltre il conducente
55 Il viaggiatore può usare i segnali di allarme o qualsiasi altro dispositivo di emergenza, tutte le volte che desidera scendere dall'autobus
56 Agli utenti non è consentito gettare oggetti dai veicoli sia fermi che in movimento
57 Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione attiva
58 Il golfo di fermata è una parte della strada destinata alla fermata dei veicoli
59 Lo scuolabus è un autobus che non può essere immatricolato a uso di terzi
60 Gli autobus devono essere muniti di esclusivamente di posti a sedere
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 730
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali