Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 685

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 685 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 In materia di trasporto pubblico locale gli utenti autorizzati ad usufruire del servizio sono i soli cittadini residenti nel comune o provincia o regione interessata dal servizio
2 Le zone a traffico limitato non sono riservate alla circolazione di veicoli pubblici
3 Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari specializzati UE
4 La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è il documento rilasciato dalle competenti autorità nazionali che attesta che l'impresa è abilitata al trasporto internazionale di persone su strada
5 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale del foglio di viaggio appositamente compilato dall'impresa
6 Molti scuolabus sono privi di sistemi di ritenuta(cinture di sicurezza)
7 I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite il cronotachigrafo digitale
8 Nelle autostazioni, i marciapiedi facilitano le operazioni di salita e discesa dei passeggeri dagli autobus
9 L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare, nel Paese che ha rilasciato l'autorizzazione, unicamente il carico passeggeri nel viaggio di ritorno
10 Gli estintori degli autobus devono essere devono essere di tipo approvato
11 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti sulla palina di fermata
12 In via generale, per recarsi all'estero occorre essere muniti di carta di identità quando non è obbligatorio il passaporto
13 I passeggeri in piedi sono ammessi se espressamente indicato sulla carta di circolazione
14 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera
15 La sede stradale è riservata alla circolazione dei tram e dei veicoli assimilati
16 La cassetta del pronto soccorso degli autobus è obbligatoria solamente per autobus con più di 16 posti escluso il conducente
17 I servizi regolari assicurano il trasporto di viaggiatori con una frequenza e su un itinerario predeterminati
18 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare persone diversamente abili su carrozzella
19 La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente non è mai consentita
20 Con la carta della mobilità i soggetti erogatori non sono obbligati a garantire servizi sostitutivi in caso di necessità
21 I servizi occasionali comunitari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi non sono soggetti a specifiche autorizzazioni
22 L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto alla scarsa altezza da terra della carrozzeria del veicolo
23 Nelle autostazioni, i marciapiedi possono essere dotati di pensiline per proteggere i viaggiatori dalle intemperie
24 Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi
25 Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio effettuato con un'autovettura da noleggio
26 Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve mantenere ben frenato il veicolo
27 In ambito internazionale si possono effettuare servizi occasionali extracomunitari
28 I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che sono espletati con una frequenza costante e predeterminata in una autorizzazione
29 Lo scuolabus è un autobus avente sedili di dimensioni ridotte in base alla tipologia di alunni da trasportare
30 Lo spartitraffico è una parte della strada in cui non è vietata la fermata
31 Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è sempre responsabile, anche se riesce a dimostrare che la perdita è derivata da caso fortuito
32 Alla classe II appartengono gli autobus destinati al trasporto di massimo 22 persone oltre il conducente
33 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: hanno comunque l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini
34 I servizi automobilistici interregionali sono ad offerta indifferenziata
35 Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali il tipo di pneumatici utilizzati
36 Sugli autobus è obbligatorio installare una cassetta del pronto soccorso
37 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati concentrandoli in una zona del piano di carico della bagagliera
38 Nelle autostazioni, gli stalli di sosta a spina di pesce sono riservati agli autosnodati
39 Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono essere di colore rosso
40 Alla classe B appartengono gli autobus di classe II
41 Gli autobus devono essere muniti di barra paraincastro
42 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: solo l'originale delle autorizzazioni dello Stato di destinazione
43 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con apposita annotazione sulla carta di circolazione del veicolo
44 Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se la strada è pianeggiante
45 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria
46 La sede tranviaria è parte della carreggiata se di tipo promiscuo
47 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di apposite pedane per la salita e la discesa delle carrozzine
48 Lo scuolabus è un autobus che può non rispettare alcune dotazioni di sicurezza
49 I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio non numerati
50 I servizi regolari sono considerati comunitari anche se l'itinerario attraversa il territorio di uno Stato non membro
51 La corsia di decelerazione è una corsia su cui sono vietati la sosta ed il sorpasso
52 Le zone a traffico limitato sono aree in cui la circolazione può essere riservata ai veicoli autorizzati
53 Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli non contiene nessun riferimento alla patente di cui è in possesso il titolare
54 Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a quattro punti di ancoraggio
55 Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base alla massa a pieno carico dell'autobus
56 Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi
57 La sede tranviaria promiscua è percorribile dagli autobus
58 La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita previo nulla osta dell'Ente che ha rilasciato l'autorizzazione a svolgere il servizio di linea
59 Le situazioni di pericolo devono essere evitate, non assumendo comportamenti rischiosi
60 La piazzola di sosta è destinata alla sosta dei veicoli
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 685
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali