Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 583

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 583 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate con apposite etichette
2 L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla politica dei trasporti
3 I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del vettore
4 Il conducente dell'autobus, durante il servizio deve partire, dopo la fermata, a porte chiuse
5 La mano da tenere è la sinistra in Olanda
6 L'obbligo di protezione del vettore non esime il passeggero dall'onere di autoprotezione e collaborazione
7 La cassetta del pronto soccorso degli autobus può mancare ma in tal caso deve essere presente almeno un medico a bordo
8 Gli autobus sono veicoli che possono essere destinati esclusivamente ad uso terzi
9 Il passeggero non ha alcun obbligo di auto protezione
10 Il parcheggio scambiatore non agevola l'intermodalità
11 Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli ad entrata a carico ed uscita a vuoto
12 Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto esclusivamente studenti della scuola dell'obbligo
13 L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito
14 La carta della mobilità è nata per riqualificare l'offerta e l'organizzazione dei servizi di pubblica utilità
15 Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è sempre responsabile, anche se riesce a dimostrare che la perdita è derivata da caso fortuito
16 L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) consente di migliorare il rispetto degli orari di servizio dei veicoli destinati al trasporto pubblico
17 Il biglietto (documento di trasporto) non deve indicare le località di partenza ed arrivo del viaggiatore o il tipo di corsa (urbana, interurbana ecc.)
18 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti esternamente all'autobus
19 Le zone a traffico limitato sono aree in cui la circolazione può essere limitata nel tempo o a veicoli autorizzati
20 All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone nel rispetto delle combinazioni di carico eventualmente previste
21 Possono essere causa di pericolo la mancanza di conoscenza delle regole da parte del pedone
22 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal numero di posti a sedere
23 Il taglio delle curve da parte di un autobus può essere causato dalla lunghezza del passo
24 Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa in duplice esemplare al termine di ciascun viaggio
25 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle bagagliere del veicolo
26 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale della licenza comunitaria
27 Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso e le porte di servizio hanno una funzione diversa
28 I servizi automobilistici interregionali non hanno itinerari prestabiliti
29 Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con autobus
30 Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio con gli autisti provvisti di CQC
31 La sede tranviaria promiscua è percorribile dagli autobus
32 Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale compilato del foglio di viaggio CEE
33 La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita se sono rilasciate sia il nulla osta dell'Ente che ha autorizzato a svolgere il servizio di linea sia l'autorizzazione tecnica della Motorizzazione
34 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di accompagnatore e del relativo sedile
35 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi
36 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla eventuale possibilità di trasportare passeggeri in piedi
37 Gli autobus devono essere muniti di bretelle rifrangenti
38 La sede stradale è una superficie compresa entro i confini stradali
39 I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi di trasporto in conto proprio
40 Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita delle autorizzazioni rilasciate da tutti i paesi interessati dal percorso
41 Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di merci
42 I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite
43 La sede tranviaria è riservata alla circolazione dei tram e dei veicoli assimilabili
44 In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio il documento di controllo foglio di viaggio
45 Agli utenti non è consentito pretendere il trasporto di merci o altro materiale diverso dal bagaglio al seguito
46 Il parcheggio scambiatore agevola l'intermodalità
47 I sistemi di ritenuta per bambini hanno le stesse caratteristiche, qualsiasi sia il peso del bambino trasportato
48 Le autostazioni comprendono solamente un piazzale ove circolano gli autobus
49 Gli estintori degli autobus devono essere devono essere ben fissati nelle loro sedi ma facilmente estraibili in caso di necessità
50 In materia di trasporto pubblico locale gli utenti autorizzati ad usufruire del servizio sono i soli cittadini residenti nel comune o provincia o regione interessata dal servizio
51 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: hanno comunque l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini
52 Gli autobus sono muniti di barella
53 Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a rompere i finestrini di emergenza
54 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria
55 In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo il foglio di viaggio, se si tratta di un servizio regolare che non prevede l'attraversamento di paesi extracomunitari
56 Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori
57 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
58 Gli autobus urbani non possono mai essere a 4 porte
59 Le aree di fermata degli autobus non possono essere usate per la fermata degli altri veicoli
60 Le uscite di sicurezza degli autobus possono non essere segnalate
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 583
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali