Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 446

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 446 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La qualità del rapporto di lavoro per i conducenti di autobus adibiti al servizio di noleggio va dimostrata con contratto collettivo nazionale di lavoro
2 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione anche se si tratta di un servizio svolto a porte chiuse
3 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano
4 Le autostazioni sono collocate all'interno delle stazioni ferroviarie
5 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera
6 Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio con gli autisti provvisti di CQC
7 Nel servizio di linea il biglietto non è cedibile se è vietato dalle condizioni generali di trasporto
8 L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito
9 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere suddivisa in 3 parti, di cui la prima e l'ultima di lunghezza pari a 12 m
10 Agli utenti non è consentito imbrattare, insudiciare o danneggiare il veicolo
11 Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza della cassetta di pronto soccorso
12 Il viaggiatore non deve tenere comportamenti tali da recare disturbo ad altre persone
13 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti sulla palina di fermata
14 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione
15 Il passaggio pedonale è parte della strada separata dalla carreggiata, mediante una striscia "bianca continua" o una apposita protezione parallela ad essa
16 La copia conforme della licenza comunitaria non è rilasciata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
17 La responsabilità penale è esclusa quando il fatto dipenda da causa di forza maggiore
18 La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali con gli Stati aderenti all'accordo Interbus
19 In ambito internazionale si possono effettuare servizi occasionali infracomunitari
20 Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida
21 L'illuminazione interna degli autobus non è soggetta a nessun controllo in sede di revisione del veicolo
22 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari, cioè servizi di noleggio
23 Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve verificare che le operazioni di salita e discesa dei passeggeri non siano ostruite dalla presenza di oggetti non correttamente posizionati
24 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati in modo da evitare il superamento delle masse ammesse sugli assi del veicolo
25 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali l'impresa familiare
26 Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto alunni della scuola dell'obbligo
27 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti gli autobus ad eccezione di quelli immatricolati per noleggio con conducente
28 Nel contratto di trasporto stradale di persone i soggetti del contratto sono il vettore e il viaggiatore
29 Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve far scendere i viaggiatori senza prestare particolare attenzione
30 Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso la sede dell'impresa
31 Il contratto di trasporto stradale di persone ha per oggetto il trasporto di merci da un luogo all'altro
32 Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio
33 Gli scuolabus non necessitano delle uscite di sicurezza
34 Alla classe I della classificazione comunitaria corrispondono gli autobus interurbani della classificazione nazionale
35 Per servizio occasionale, a livello internazionale, s'intende un servizio di noleggio con conducente
36 Alla classe II appartengono gli autobus destinati al trasporto di massimo 22 persone oltre il conducente
37 Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza
38 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina
39 Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi
40 Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla tipologia del trasporto
41 Il conducente ha l'obbligo di interrompere il servizio di propria iniziativa, qualora lo ritenga necessario
42 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati da vettori per conto terzi stabiliti in uno Stato membro
43 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati distribuendoli omogeneamente sul piano di carico della bagagliera
44 Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che presuppone lo svolgimento in libera concorrenza
45 Gli scuolabus sono caratterizzati da un allestimento interno per il trasporto degli studenti
46 La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi di trasporto viaggiatori in Italia
47 Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, con più di 16 posti compreso il conducente, sono detti miniscuolabus
48 Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo
49 Gli autobus devono essere muniti di cuscini, nel caso in cui qualche passeggero ne avesse bisogno
50 Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere
51 Il marciapiede è destinato alla sosta dei veicoli
52 Alla classe III appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente
53 I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio non removibili
54 I passeggeri hanno il dovere di allacciarsi le cinture di sicurezza anche quando il mezzo ne è sprovvisto
55 Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile per la mancata esecuzione del trasporto
56 Il conducente di un autobus deve modulare l'azione sullo sterzo in curva per contenere il rollio
57 Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale compilato del foglio di viaggio INTERBUS
58 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza istruttori di guida nell'esercizio della loro funzione (anche durante le prove d'esame)
59 Il conducente dell'autobus può mangiare o fumare a bordo quando non è in servizio
60 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle bagagliere del veicolo
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 446
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali