Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 333

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 333 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La corsia riservata è destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli
2 Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è responsabile della perdita anche in caso di rapina
3 I servizi regolari UE non sono quei servizi che prevedono la salita e la discesa dei viaggiatori soltanto in fermate prestabilite
4 La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso la sede dell'impresa
5 Gli autobus di colore giallo-limone sono scuolabus o minibus
6 I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi di transito
7 Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di trasporto
8 I servizi di linea interregionali interessano almeno 3 regioni
9 L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore
10 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, secondo la classificazione nazionale si distinguono in veicoli di classe A e di classe B
11 Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertarsi che gli estintori siano in regola con il controllo periodico
12 Gli autobus sono muniti di estintori
13 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali
14 Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore in caso di danno, la responsabilità è del vettore anche nel caso in cui il conducente abbia scaricato le cose dal mezzo e le abbia condotte all'interno dell'albergo
15 L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) può riguardare diverse categorie di veicoli destinati al trasporto pubblico
16 Il passeggero può prenotare le fermate anche se non sono prestabilite
17 Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi
18 La cassetta del pronto soccorso degli autobus è facoltativa
19 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: solo l'originale delle autorizzazioni dello Stato di destinazione
20 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli
21 Il conducente durante il viaggio deve fermarsi in luoghi che garantiscano ai passeggeri una discesa dal mezzo in tutta sicurezza
22 Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi
23 I passeggeri hanno il dovere di rivolgersi al personale viaggiante in caso di pericolo
24 Gli scuolabus devono avere sedili e spazi di dimensioni normali
25 Gli autobus sono muniti di pannelli posteriori a strisce bianche e rosse
26 I sistemi di ritenuta per bambini non occorre che siano specificamente omologati
27 Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri
28 I passeggeri hanno il dovere di astenersi da comportamenti che causano disturbo o danno ad altri passeggeri
29 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati concentrandoli in una zona del piano di carico della bagagliera
30 Per servizio occasionale, a livello internazionale, s'intende un servizio di noleggio con conducente
31 I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del viaggiatore
32 Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di colore degli autobus utilizzati
33 Per guidare filoveicoli è necessario essere titolari del certificato ADR
34 I servizi automobilistici interregionali si svolgono in modo continuativo o periodico
35 I sistemi di ritenuta per bambini devono essere accompagnati da un foglio di istruzioni comprendente notizie relative alla corretta installazione e alla corretta utilizzazione del dispositivo
36 Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale della licenza comunitaria e l'autorizzazione dello Stato extracomunitario di destinazione
37 In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una carta stradale in scala nella quale siano indicati l'itinerario e le fermate effettuate
38 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente la copia conforme della licenza comunitaria
39 Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale di pericolo generico
40 Gli autobus devono essere muniti di estintori
41 è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il rapporto del conducente con i colleghi
42 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria
43 In materia di sicurezza per i conducenti di minibus e autobus, è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza
44 Gli autobus devono essere muniti di cuscini, nel caso in cui qualche passeggero ne avesse bisogno
45 I sistemi di ritenuta per bambini devono essere utilizzati solo se di tipo omologato
46 Le norme di circolazione in Italia sono non contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna
47 Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla tipologia del trasporto
48 I servizi regolari sono considerati comunitari anche se l'itinerario attraversa il territorio di uno Stato non membro
49 La qualità del rapporto di lavoro per i conducenti di autobus adibiti al servizio di noleggio va dimostrata con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del conducente
50 Gli estintori degli autobus devono essere devono essere ben fissati nelle loro sedi ma facilmente estraibili in caso di necessità
51 Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga tra l'altro a custodire i bagagli con diligenza
52 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con appositi cartelli o pittogrammi apposti in modo ben visibile su ogni sedile
53 Gli autobus possono avere altezza massima di 4,20 m per autobus e filobus destinati a servizi pubblici di linea urbani e suburbani circolanti su itinerari prestabiliti
54 Gli autobus possono avere lunghezza massima di 15,00 m per veicoli a 3 assi
55 Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita delle autorizzazioni rilasciate da tutti i paesi interessati dal percorso
56 Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, con più di 16 posti compreso il conducente, sono detti miniscuolabus
57 Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente
58 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina
59 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali ditta individuale
60 La sede stradale è destinata alla separazione di correnti veicolari
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 333
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali