Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 214

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 214 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La licenza comunitaria è sufficiente per svolgere servizi regolari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi
2 Il documento di trasporto dei viaggiatori di un servizio regolare UE può essere collettivo o individuale
3 La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali attraverso la Svizzera
4 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada
5 Il conducente di un autobus deve avere un comportamento corretto e gentile con i passeggeri
6 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano
7 I servizi regolari specializzati assicurano il trasporto di determinate categorie di viaggiatori
8 In materia di sicurezza il bigliettaio non è tenuto ad informare i conducenti dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza
9 Le aree di fermata dei veicoli pubblici su margini opposti di strade extraurbane ad unica carreggiata e a doppio senso di marcia devono essere distanziate a non meno di40 m l'una dall'altra
10 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali la ditta individuale con numerosi conducenti dipendenti
11 Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus il cui percorso interessa il territorio di almeno tre Regioni
12 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe I se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi
13 In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una carta stradale in scala nella quale siano indicati l'itinerario e le fermate effettuate
14 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si fa riferimento, per tutti i trasporti extracomunitari, all'accordo Interbus
15 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella non richiede al conducente particolari obblighi in quanto è sempre presente un accompagnatore
16 Il passaggio pedonale è parte della strada separata dalla carreggiata, mediante una striscia "bianca continua" o una apposita protezione parallela ad essa
17 Alla classe III appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente
18 Per guidare filoveicoli è necessario essere titolari del certificato di idoneità rilasciato dall'USTIF
19 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda il conducente e i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti
20 I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che vengono effettuati principalmente mediante noleggio con conducente di autobus
21 La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi
22 Le uscite di sicurezza di un autobus sono fissate in numero minimo in relazione al numero di passeggeri che possono essere trasportati
23 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
24 Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi
25 Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile delle eventuali perdite o deterioramenti dei bagagli, se non prova di aver adottato tutte le misure idonee a evitare il danno
26 Alla classe B appartengono gli autobus di classe II
27 Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice
28 Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli
29 Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso
30 Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il codice fiscale del conducente
31 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe A e di classe B
32 Il personale viaggiante deve assumere un comportamento civile e rispettoso verso il cliente
33 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede particolari competenze da parte del conducente
34 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria
35 La responsabilità contrattuale consiste nel rispetto del contratto tra vettore e compagnia di assicurazione
36 Le norme di circolazione in Italia sono contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna
37 La responsabilità civile consiste nell'obbligo di risarcire i danni causati sia a persone che a cose
38 La sede tranviaria è parte delle strada
39 A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e del documento di controllo - foglio di viaggio
40 I passeggeri hanno il dovere di non occupare più di un posto a sedere per ogni singola persona e non ingombrare uscite e passaggi
41 La carta della mobilità costituisce l'impegno dei soggetti erogatori a orientare le azioni alla gestione della qualità secondo le norme serie UNI EN ISO 9000
42 Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto lungo
43 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: solo l'originale delle autorizzazioni dello Stato di destinazione
44 I passeggeri in piedi sono ammessi se il campo S.1 della carta di circolazione lo prevede
45 Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti
46 Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di persone oltre a nove compreso il conducente
47 Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania è disciplinato dalla normativa comunitaria in materia e dalla normativa UE del noleggio di autobus con conducente
48 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati distribuendoli omogeneamente sul piano di carico della bagagliera
49 Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli è costituito da un modulo compilato dall'USTIF
50 Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire copertura assicurativa per danni a persone e cose
51 In materia di mobilità il trasporto combinato strada-ferrovia è consentito, in ambito comunitario, solo per il trasporto di merci e non per il trasporto di persone
52 L'illuminazione interna degli autobus non è obbligatoria
53 Le aree di fermata degli autobus non possono essere usate per la fermata degli altri veicoli
54 Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, è indispensabile che sia riportato il prezzo del trasporto
55 La rete integrata di trasporti è omogenea e non consente la realizzazione dell'interscambio dei viaggiatori
56 La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico consente il rispetto degli orari di servizio
57 Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli specializzati
58 Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, sono detti scuolabus
59 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal numero di posti a sedere
60 Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto esclusivamente studenti della scuola dell'obbligo
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 214
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali