Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 199

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 199 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione
2 Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono essere di colore rosso
3 Gli autobus urbani se hanno 3 porte, solitamente quella centrale è per la salita e le altre 2 per la discesa
4 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL
5 La sede stradale è destinata alla separazione di correnti veicolari
6 Le uscite di emergenza degli autobus devono essere realizzate solo sul lato destro dell'autobus
7 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina
8 Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli è costituito da un modulo compilato dal UMC
9 Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data dell'ultimo viaggio effettuato dal vettore
10 La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita segnaletica verticale
11 Il biglietto (documento di trasporto) deve essere rilasciato dal vettore anche alla fine del viaggio
12 Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea sono destinate al trasporto pubblico collettivo di linea
13 Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale del foglio di viaggio appositamente compilato dall'impresa
14 Gli autobus sono muniti di pannelli posteriori a strisce bianche e rosse
15 La mano da tenere è la sinistra in Galles
16 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Albania
17 L'illuminazione interna degli autobus è obbligatoria
18 è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il titolo di studio del conducente
19 Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone l'atto costitutivo della società di trasporto
20 Gli scuolabus sono caratterizzati da allestimenti particolari appositamente realizzati per il trasporto degli studenti
21 Il servizio interregionale di competenza statale è concordato tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ed il vettore
22 Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori contiene appositi spazi per effettuare la manutenzione e la riparazione degli autobus
23 I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi occasionali UE
24 Durante la salita e la discesa di persone diversamente abili su carrozzella, il conducente dell'autobus deve utilizzare i sollevatori o le pedane, se l'autobus ne è dotato
25 Il biglietto (documento di trasporto) non deve essere esibito ad ogni richiesta degli agenti preposti al controllo
26 Gli autobus devono essere iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro)
27 Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso il competente UMC del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
28 Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite autoadesivi di colore blu e bianco
29 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si è attuata una liberalizzazione totale che ha eliminato ogni tipo di autorizzazione, indipendentemente dai paesi interessati
30 Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti e può essere immatricolato a uso di terzi
31 I servizi di linea si svolgono su un percorso autorizzato che collega due o più località del territorio
32 Le uscite di emergenza degli autobus devono essere equamente ripartite sui due lati dell'autobus
33 Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: senza alcuna autorizzazione specifica
34 Lo spartitraffico è una parte longitudinale non carrabile della strada
35 Le cinture di sicurezza sono installate mediante appositi ancoraggi fissati alla struttura del veicolo o dei sedili
36 Alla classe A appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani
37 Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti
38 La corsia riservata consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata
39 I servizi di linea interregionali si svolgono tra un Paese di confine e un Paese estero
40 Possono essere causa di pericolo la presenza di segnaletica stradale lungo il tragitto
41 Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice
42 Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se il tratto di strada è percorso ad alta velocità
43 Gli autobus urbani hanno esclusivamente posti a sedere
44 Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori
45 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambinidi età uguale o superiore a 3 anni devono utilizzare appositi sistemi di ritenuta, se effettivamente presenti sul veicolo (omologati ed idonei al veicolo) oppure le cinture di sicurezza, se il loro utilizzo non è incompatibile con la loro statura
46 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia la disciplina varia a seconda dei paesi interessati
47 In materia di mobilità sul territorio comunitario è vietato il trasporto combinato strada-ferrovia
48 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe B se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), predisposti esclusivamente per passeggeri in piedi
49 La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada
50 Nel titolo di viaggio deve essere presente le località di partenza e di destinazione o il tipo di corsa (urbana, interurbana etc.)
51 Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla tipologia del trasporto
52 Le uscite di emergenza degli autobus devono essere realizzate esclusivamente tramite botole sul tetto
53 In materia di trasporto pubblico locale gli enti competenti mettono in atto azioni promozionali al fine di raggiungere una mobilità più sostenibile
54 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di apposite pedane per la salita e la discesa delle carrozzine
55 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada
56 L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito
57 Le autostazioni consentono il transito degli autobus e di eventuali veicoli di servizio
58 L'illuminazione interna degli autobus può equipaggiare alcuni autobus
59 Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite frenate possibilmente anticipate e moderate
60 La corsia di decelerazione è una corsia specializzata sulla quale è vietato il sorpasso
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 199
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali