Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 160

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 160 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone ha termine quando il passeggero discende dal mezzo di trasporto e si esauriscono tutte le operazioni di riconsegna dell'eventuale bagaglio
2 I servizi regolari sono sempre servizi di trasporto effettuati in ambito nazionale
3 In materia di mobilità uno degli obiettivi della politica dei trasporti dell'UE è trasferire su rotaia una percentuale maggiore di trasporti stradali a lunga percorrenza e di trasporti aerei a corto raggio
4 Lo spartitraffico è destinato alla separazione di correnti veicolari
5 L'area pedonale è un'area nella quale è vietata la circolazione dei velocipedi (biciclette)
6 Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali pulizia e condizioni igieniche dei mezzi e/o delle stazioni
7 Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di colore degli autobus utilizzati
8 La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi
9 è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi l'esperienza del conducente
10 Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida
11 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali l'impresa individuale nella quale il titolare è anche conducente dell'unico veicolo
12 I servizi regolari sono servizi di linea
13 Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani
14 Gli autobus sono veicoli che possono essere destinati esclusivamente ad uso terzi
15 Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve telefonare se ne ha personale necessità
16 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati in modo da evitare il superamento delle masse ammesse sugli assi del veicolo
17 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è realizzata con strisce azzurre longitudinali a tratto discontinuo
18 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla eventuale possibilità di trasportare passeggeri in piedi
19 è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi la velocità di reazione del conducente
20 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con ausilio di audiovisivi
21 Molti scuolabus sono privi di sistemi di ritenuta(cinture di sicurezza)
22 Negli autobus, le uscite di sicurezza sono identificate tramite specifiche etichette
23 I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che viene redatta in lingua francese
24 Le cinture di sicurezza sono dispositivi di sicurezza passiva
25 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari occasionali
26 Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo"
27 I servizi regolari prevedono il trasporto solo di alcune categorie di viaggiatori (es. studenti)
28 I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite sollevatore che può essere smontato
29 In materia di trasporto pubblico locale gli utenti autorizzati ad usufruire del servizio sono i soli cittadini residenti nel comune o provincia o regione interessata dal servizio
30 I passeggeri hanno il dovere di astenersi dallo svolgere attività commerciale o pubblicitaria, anche se a scopo benefico, sui veicoli, nelle pensiline o nelle stazioni
31 La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali attraverso la Svizzera
32 La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari in ambito UE
33 La sede tranviaria è una parte longitudinale della strada, opportunamente delimitata
34 In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus sono tutti regolamentati in modo uniforme
35 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale richiedono la licenza comunitaria
36 Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire servizi di trasporto continui e regolari
37 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione
38 Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di imprenditori
39 Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori
40 Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di requisiti relativi alla professione di trasportatore su strada
41 Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato
42 La licenza comunitaria originale deve essere conservata a bordo del veicolo
43 Il passo carrabile è destinato al transito dei pedoni
44 Lo scuolabus deve essere munito di estintori
45 Durante la salita e la discesa di persone diversamente abili su carrozzella, il conducente dell'autobus deve utilizzare i sollevatori o le pedane, se l'autobus ne è dotato
46 Lo scuolabus deve essere munito di luci lampeggianti blu
47 La piazzola di sosta è adiacente esternamente alla banchina
48 Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni
49 Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio
50 La corsia di marcia è una parte della carreggiata destinata ai soli pedoni
51 Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore
52 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina
53 I servizi automobilistici interregionali sono servizi di linea
54 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambinidi età uguale o superiore a 3 anni devono utilizzare appositi sistemi di ritenuta, se effettivamente presenti sul veicolo (omologati ed idonei al veicolo) oppure le cinture di sicurezza, se il loro utilizzo non è incompatibile con la loro statura
55 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza delle cinture di sicurezza
56 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione è comunque utile anche per sinistri che avvengono a basse velocità
57 Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli contiene solitamente sala di attesa, biglietteria, bar, ecc
58 Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli
59 Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori
60 Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 160
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali