Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 1291

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1291 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali l'impresa individuale nella quale il titolare è anche conducente dell'unico veicolo
2 La rete integrata di trasporti è un sistema per ottimizzare il servizio di trasporto pubblico
3 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano
4 L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal veicolo provvisto o no di cinture di sicurezza
5 In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio i permessi di transito
6 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria
7 Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti
8 Le uscite di sicurezza di un autobus sono fissate in numero minimo in relazione al numero di passeggeri che possono essere trasportati
9 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale della licenza comunitaria
10 I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, rilasciata dallo Stato in cui ha origine il servizio
11 La sede tranviaria propria è una parte della strada opportunamente delimitata vietata alla circolazione dei veicoli gommati
12 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati in modo da evitare il superamento delle masse ammesse sugli assi del veicolo
13 L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) aumenta l'impatto ambientale dei veicoli adibiti al trasporto pubblico
14 I servizi occasionali comunitari non sono soggetti ad autorizzazione, anche se il percorso prevede l'attraversamento di paesi non membri
15 I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati in ambito comunitario da un'impresa stabilita in uno Stato extracomunitario, sono sempre consentiti purché l'impresa sia in possesso di licenza comunitaria
16 Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di affitto
17 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
18 Negli autobus, le uscite di servizio sono usate nelle normali condizioni di impiego per l'evacuazione dei passeggeri in caso di pericolo
19 L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità del trasporto marittimo
20 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal colore esterno della carrozzeria
21 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e il Liechtenstein
22 La responsabilità contrattuale sorge in forza del mancato rispetto di un obbligo contrattuale
23 La corsia di accelerazione è destinata ai veicoli che stanno sorpassando
24 Il conducente durante il viaggio non può mai parlare con i passeggeri, nemmeno a veicolo fermo
25 L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata riservata all'attraversamento dei pedoni ma non esclusa alla circolazione dei veicoli
26 Il conducente dell'autobus, durante il servizio deve partire, dopo la fermata, a porte chiuse
27 In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore, se si tratta di un servizio regolare
28 I passeggeri in piedi devono sorreggersi agli appositi sostegni
29 La corsia di accelerazione è destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli
30 I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi a navetta
31 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe I se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi
32 Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida
33 Gli scuolabus sono autobus che presentano un allestimento particolare per il trasporto degli studenti della scuola dell'obbligo e della scuola materna
34 Il conducente ha l'obbligo di interrompere il servizio di propria iniziativa, qualora lo ritenga necessario
35 Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea
36 Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono ammesse e non richiedono specifica approvazione qualora riguardino la variazione del numero di posti a sedere
37 Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone l'itinerario con le relative soste
38 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai servizi regolari internazionali che almeno attraversano il territorio dell'Unione europea
39 Lo scuolabus deve essere munito di cassetta del pronto soccorso
40 Relativamente alle porte degli autobus le porte di uscita solitamente sono collocate nella parte anteriore del mezzo
41 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria
42 I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono autorizzati ad imprese private che possiedono i requisiti per l'esercizio della professione ed un'adeguata disponibilità di mezzi e strutture per il corretto svolgimento del servizio
43 Gli scuolabus sono compresi tra gli autobus
44 I servizi di trasporto pubblico locale sono programmati dalle Regioni
45 Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce
46 Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori con la lettera "a"
47 L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con ausilio di audiovisivi
48 Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto corto
49 Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus realizzati con due tronchi rigidi collegati tra loro da una sezione snodata e comunicanti al loro interno
50 I servizi automobilistici interregionali si svolgono in modo continuativo o periodico
51 Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente l'originale della specifica autorizzazione italiana e la licenza comunitaria
52 Le zone a traffico limitato non sono riservate alla circolazione di veicoli pubblici
53 Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non mangiare per tutto l'orario di servizio
54 I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che non può mai essere rilasciata da uno Stato diverso da quello in cui ha sede l'azienda
55 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda i veicoli effettivamente provvisti di cinture di sicurezza fin dal momento dell'immatricolazione
56 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambinidi età uguale o superiore a 3 anni devono utilizzare appositi sistemi di ritenuta, se effettivamente presenti sul veicolo (omologati ed idonei al veicolo) oppure le cinture di sicurezza, se il loro utilizzo non è incompatibile con la loro statura
57 Il passeggero non può esporsi a situazioni pericolose
58 Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare l'emissione di gas nocivi dallo scarico
59 La rete integrata di trasporti non comporta mai il trasbordo di passeggeri da un mezzo all'altro
60 Il piazzale dell'autostazione non è mai utilizzato dai viaggiatori
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1291
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali