Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 1210

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1210 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La piazzola di sosta è destinata agli utenti di autobus di linea
2 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di appositi sistemi di bloccaggio delle carrozzine
3 Gli estintori degli autobus devono essere caricati prima della partenza
4 Gli autobus devono essere muniti di coprisedili
5 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali di viaggiatori con autobus
6 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari sono i singoli accordi internazionali a stabilire la disciplina autorizzativi
7 Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice
8 Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile delle eventuali perdite o deterioramenti dei bagagli, se non prova di aver adottato tutte le misure idonee a evitare il danno
9 I servizi regolari specializzati sono quei servizi regolari che assicurano il trasporto di determinate categorie di viaggiatori, a esclusione di altri viaggiatori
10 Gli autobus devono essere muniti di cinture di sicurezza e adattatori per bambini
11 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi
12 Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS
13 Gli estintori degli autobus devono essere devono essere di tipo approvato
14 Nel servizio di linea il biglietto non è mai cedibile
15 Il golfo di fermata si trova solo su strade extraurbane
16 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai servizi regolari internazionali che almeno attraversano il territorio dell'Unione europea
17 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe III se muniti di un numero di posti superiore a 22 +1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti
18 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria
19 Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi
20 La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi di trasporto di viaggiatori con paesi non appartenenti all'Unione Europea, Svizzera o firmatari dell'accordo INTERBUS
21 La copia conforme della licenza comunitaria non ha validità massima di dieci anni
22 La sede stradale comprende i golfi di fermata
23 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea ha, all'interno della zona di fermata, la scritta BUS
24 Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi
25 Le autostazioni sono infrastrutture specifiche poste fuori dalla sede stradale
26 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina
27 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli apparecchi di sollevamento di cui è munito l'autobus
28 I servizi di trasporto pubblico locale sono programmati dalle Regioni
29 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano
30 I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi occasionali UE
31 Alla classe A appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani
32 Il passeggero può prenotare le fermate anche se non sono prestabilite
33 Nel servizio di linea i biglietti possono essere venduti, oltre che dal vettore che svolge il servizio, anche tramite agenzie o esercizi specifici legati allo stesso vettore da contratto di mandato alla vendita
34 I servizi regolari sono servizi di linea
35 Gli scuolabus sono destinati esclusivamente al trasporto di alunni della scuola dell'obbligo
36 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Francia, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
37 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria
38 Il piazzale dell'autostazione è destinato esclusivamente alla circolazione dei viaggiatori
39 Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, non è indispensabile che sia riportata l'indicazione delle fermate di salita e discesa del passeggero
40 I servizi regolari extracomunitari possono essere occasionali
41 Il piazzale dell'autostazione è una zona pericolosa a causa della circolazione promiscua di veicoli e persone
42 L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero limitato di marciapiedi
43 L'illuminazione interna degli autobus non è obbligatoria
44 Le autostazioni comprendono solamente un piazzale ove circolano gli autobus
45 Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti e può essere immatricolato a uso di terzi
46 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza chiunque si prende la responsabilità della decisione di non indossarle, sollevando il conducente
47 Possono essere causa di pericolo le condizioni contrattuali del conducente
48 Le piazzole di sosta delle autostrade sono destinate ad agevolare l'intermodalità
49 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri oltre al conducente
50 La responsabilità penale non è trasmissibile ad altri
51 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non richiedono autorizzazione se hanno aderito alla convenzione di New York del 4.6.1954
52 Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se il veicolo è molto carico
53 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari extracomunitari
54 La sede tranviaria promiscua è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso
55 Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso e le porte di servizio hanno una funzione diversa
56 I servizi occasionali in regime di cabotaggio e i servizi occasionali internazionali, in ambito comunitario, sono assoggettati alla medesima disciplina in quanto non necessitano di autorizzazioni particolari
57 Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il trasferimento di una o più persone da un luogo ad un altro
58 La licenza comunitaria originale deve essere conservata a bordo del veicolo
59 La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è legittima, se è rilasciata un'autorizzazione amministrativa sia da parte dell'UMC che dall'Ente affidante il servizio di linea
60 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1210
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali