Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 1081

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1081 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla tipologia del trasporto
2 Il parcheggio scambiatore evita ulteriori congestionamenti del traffico veicolare nelle grandi città
3 Nel titolo di viaggio deve essere presente la professione del beneficiario
4 In materia di mobilità uno degli obiettivi della politica dei trasporti dell'UE è trasferire su rotaia una percentuale maggiore di trasporti stradali a lunga percorrenza e di trasporti aerei a corto raggio
5 In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati possono essere applicati solo ai seguenti mezzi di trasporto: autobus e metropolitana
6 Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza
7 Il passeggero non ha alcun obbligo di auto protezione
8 Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto effettuato mediante lo stesso veicolo, di un gruppo di viaggiatori, poi ricondotto al luogo di partenza
9 Il contratto di trasporto è un contratto a titolo oneroso
10 L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere suddivisa in 3 parti, di cui la prima e l'ultima di lunghezza pari a 12 m
11 La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari
12 Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza passeggeri seduti che viaggiano in ambito urbano a bordo di autobus delle categorie M2 e M3 sui quali è autorizzato il trasporto di persone in piedi
13 Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri
14 La sede tranviaria propria è delimitata da appositi segnali verticali
15 I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato
16 Lo scuolabus deve essere munito di estintori
17 Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare nome e cognome del viaggiatore
18 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri, conducente compreso
19 Alla classe B appartengono gli autobus di classe II
20 In materia di trasporto pubblico locale spesso vengono creati sistemi tariffari integrati, al fine di favorire l'uso combinato di sistemi di trasporto
21 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti i passeggeri dei veicoli che consentono il trasporto di passeggeri in piedi
22 Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a rompere i finestrini di emergenza
23 I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che si caratterizzano principalmente dal fatto di trasportare gruppi costituiti su richiesta di un committente o del vettore stesso
24 I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati in ambito comunitario da un'impresa stabilita in uno Stato extracomunitario, sono sempre consentiti purché l'impresa sia in possesso di licenza comunitaria
25 Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere botole di evacuazione sul tetto
26 Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali regolarità del servizio e puntualità dei mezzi
27 La carta della mobilità costituisce l'impegno dei soggetti erogatori a orientare le azioni alla gestione della qualità secondo le norme serie UNI EN ISO 9000
28 A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e del documento di controllo - foglio di viaggio
29 Le autostazioni non possono contenere una biglietteria
30 Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa o dall'autista in duplice esemplare prima dell'inizio di ciascun viaggio
31 Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di requisiti relativi alla professione di trasportatore su strada
32 Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: solo se ha una sede in Germania
33 In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di patente
34 Nel titolo di viaggio deve essere presente tutti gli elementi previsti dalla normativa fiscale
35 Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli contiene nome e dati anagrafici del titolare
36 Il contratto di trasporto stradale di persone, di regola, si perfeziona con il rilascio di un biglietto di viaggio dietro pagamento di un corrispettivo
37 Gli autobus urbani hanno prevalenza di posti in piedi
38 La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali
39 La sede tranviaria propria non consente la fermata o la sosta dei veicoli
40 Gli autobus devono essere muniti di cassetta di primo soccorso
41 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare persone diversamente abili su carrozzella
42 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione
43 Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto bambini della scuola materna a condizione che sia presente nel veicolo almeno un accompagnatore
44 La sede tranviaria è destinata alla separazione di correnti veicolari
45 Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano
46 La corsia di decelerazione è una corsia specializzata sulla quale è vietato il sorpasso
47 Gli estintori degli autobus devono essere efficienti
48 Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione del servizio svolto
49 I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 50
50 L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata riservata all'attraversamento dei pedoni ma non esclusa alla circolazione dei veicoli
51 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dai possibili itinerari da percorrere
52 L'area pedonale vieta la sosta da 15 metri prima a 15 metri dopo i suoi limiti
53 Gli scuolabus sono autobus che hanno sedili e spazi di dimensioni ridotte
54 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe A e di classe B
55 Gli autobus sono muniti di barella
56 In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore, se si tratta di un servizio regolare specializzato
57 Il salvagente è destinato alla sosta dei veicoli
58 L'area pedonale è un'area esclusa ai pedoni e delimitata da marciapiedi col ciglio dipinto di giallo-nero
59 Lo scuolabus è un autobus che può non rispettare alcune dotazioni di sicurezza
60 Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali pulizia e condizioni igieniche dei mezzi e/o delle stazioni
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1081
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali