Simulazione Esame Quiz CQC per trasporto persone n. 1005

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC per trasporto persone in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1005 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La sede tranviaria è una parte longitudinale della strada, opportunamente delimitata
2 Sugli autobus è obbligatorio installare strisce posteriori retroriflettenti gialle o bianche
3 La rete integrata di trasporti non comporta mai il trasbordo di passeggeri da un mezzo all'altro
4 Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza
5 La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati nel territorio dell'Unione europea
6 Nelle autostazioni, i marciapiedi possono essere dotati di pensiline per proteggere i viaggiatori dalle intemperie
7 Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali informazioni alla clientela
8 Per servizio occasionale, a livello internazionale, s'intende un servizio in regola con le norme fiscali
9 La mano da tenere è la sinistra in Irlanda
10 Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso la sede dell'impresa
11 La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è l'autorizzazione ad effettuare servizi occasionali
12 I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato
13 I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite
14 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti solo al rispetto delle norme italiane
15 Per circolazione si intende il movimento la fermata e la sosta dei soli veicoli sulla strada
16 La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla capacità di trasporto richiesta
17 Gli autobus devono essere muniti di impianti acustici per ascoltare la musica durante il tragitto
18 La corsia è una parte della strada destinata alla circolazione di una sola fila di veicoli
19 La corsia riservata consente ed agevola l'uscita dei veicoli dalla carreggiata
20 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo il conducente in quanto i passeggeri sono espressamente esentati
21 Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di ispezionare il veicolo dopo ogni corsa al fine di restituire oggetti dimenticati all'interno del veicolo
22 In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari sono i singoli accordi internazionali a stabilire la disciplina autorizzativi
23 Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce
24 Il marciapiede non può essere percorso da alcun veicolo
25 Gli scuolabus sono compresi tra gli autobus
26 In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari occasionali
27 Il taglio delle curve degli autobus è dovuto a notevole valore della distanza tra il centro dell'asse anteriore e quello dell'asse posteriore
28 Gli autobus di colore giallo-limone sono scuolabus o minibus
29 La responsabilità civile consiste nell'obbligo di risarcire i danni causati sia a persone che a cose
30 Variazioni dell'allestimento interno degli autobus comportano comunque l'aggiornamento della carta di circolazione
31 Le norme di circolazione in Italia sono diverse da quelle degli altri Stati in quanto l'Italia non ha aderito alle Convenzioni di Vienna
32 La strada è l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali
33 Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli
34 Il servizio interregionale di competenza statale è concordato tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ed il vettore
35 Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza
36 La corsia di decelerazione consente l'uscita dei veicoli da una carreggiata senza provocare rallentamenti ai veicoli non interessati da tale manovra
37 Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore
38 Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a far condurre l'autobus ad autisti esperti ed affidabili
39 I servizi occasionali possono essere internazionali
40 Negli autobus, le uscite di servizio sono usate nelle normali condizioni di impiego per l'evacuazione dei passeggeri in caso di pericolo
41 Il conducente di un autobus deve avere un comportamento corretto e gentile con i passeggeri
42 I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del vettore
43 L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea
44 I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto domicilio-scuola degli studenti
45 Gli alunni non possono essere trasportati su autobus privi di cinture di sicurezza
46 Il parcheggio è destinato ai pedoni
47 Lo scuolabus deve essere munito di cassetta del pronto soccorso
48 Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza
49 Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea sono destinate al trasporto pubblico collettivo di linea
50 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dei fogli di viaggio comunitari oltre alla copia conforme della licenza comunitaria
51 Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella non può avvenire per mezzo degli autobus/minibus
52 Le uscite di sicurezza di un autobus non possono essere azionate dai passeggeri neppure in caso di emergenza
53 Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato
54 L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina
55 A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio
56 Il marciapiede è una parte della strada, esterna alla carreggiata, rialzata o altrimenti delimitata e protetta per i pedoni
57 I servizi regolari extracomunitari possono essere occasionali
58 Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, secondo la classificazione nazionale si distinguono in veicoli di classe A e di classe B
59 La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta a bordo dell'autobus con cui si effettua il servizio di trasporto internazionale
60 I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non richiedono autorizzazione se hanno aderito alla convenzione di New York del 4.6.1954
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1005
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali