Simulazione Esame Quiz CQC comuni n. 790

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 790 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla mancata sostituzione dell'olio del motore
2 L'attraversamento delle frontiere con Paesi non appartenenti alla UE e non aderenti alla convenzione di Schengen, comporta sempre controlli doganali con limitazioni di esportazione e importazione di beni e di valuta
3 Dormire per otto ore consecutive è causa di stress per il conducente e quindi aumenta il rischio di incidenti stradali
4 Il colpo di sonno è un fattore di rischio per la sicurezza stradale
5 Se il vettore riferisce alle autorità di frontiera dell'eventuale presenza a bordo di stranieri in posizione irregolare rischia di incorrere nel reato di delazione
6 In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) consente di stabilizzare la velocità del veicolo
7 Il cambio di velocità consente di aumentare lo sforzo di trazione alle alte velocità
8 Se l'infortunato non respira, bisogna cercare di rimetterlo in piedi
9 Il regime di rotazione di coppia massima corrisponde a quello di potenza massima
10 Il beccheggio è un movimento destabilizzante che può comportare un pericoloso spostamento del carico
11 In curva una brusca frenata, può causare perdita di aderenza allo pneumatico
12 Nel caso di emorragia venosa il sangue esce zampillando
13 L'assunzione continua di alcool provoca danni al sistema nervoso
14 L'uso di sostanze stupefacenti provoca dipendenza
15 Sterzare a veicolo fermo provoca un' usura anomala dei pneumatici
16 Per evitare di trasportare clandestini in modo inconsapevole, le aziende vietano l'uso di lucchetti o sigilli apposti sulle parti del veicolo a rischio
17 Quando si assume un farmaco, sedativo o tranquillante, non bisogna bere alcool perché ne potenzia il loro effetto calmante
18 Il rischio di sfregare sull'asfalto all'inizio di una rampa percorsa in salita aumenta con la lunghezza dello sbalzo
19 La lesione alla vista determinata dall'accidentale contatto con il materiale corrosivo trasportato costituisce infortunio sul lavoro
20 L'immagine di un'impresa di autotrasporto non è condizionata dai comportamenti dei conducenti che vi lavorano
21 I tempi massimi di guida giornalieri, per i conducenti soggetti, alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, sono di 4 ore e mezza aumentabili ad 9 ore per due giorni la settimana
22 In caso di incidente senza feriti, i conducenti devono annotare numero di patente con data e luogo di rilascio degli altro conducenti coinvolti
23 La carta di qualificazione del conducente non è richiesta per la guida di scuolabus
24 L'attraversamento delle frontiere con Paesi aderenti alla convenzione di Schengen ma non alla UE, comporta controlli doganali e limitazioni all'importazione ed esportazione di denaro e beni, ma non comporta controlli sull'identità delle persone
25 Il conducente deve conoscere il significato delle spie
26 Se l'infortunato non respira, bisogna liberarlo da tutto ciò che potrebbe ostacolare il respiro (ad esempio cravatta, cintura)
27 L'infortunio occorso ad un turista a bordo di un autobus durante il trasporto è considerato infortunio sul lavoro
28 Taluni farmaci possono avere effetti collaterali che incidono negativamente nella guida
29 La posizione del baricentro di un veicolo è ubicato al centro dell'asse delle ruote motrici
30 In caso di emergenza si possono utilizzare fotocopie dei fogli di registrazione del cronotachigrafo analogico.
31 Nel caso di infortunio o malore si deve somministrare all'infortunato qualunque tipo di farmaco
32 La carta tachigrafica del conducente può essere prestata ad altro autista purchè appartenente alla medesima impresa
33 I farmaci hanno effetti collaterali solo se si assumono a stomaco vuoto
34 Il regolamento 561/2006(C)E in materia di tempi di guida e di riposo, prevede un periodo di guida continuato non superiore a quattro ore e mezza
35 Il rischio di incidenti aumenta nel caso di maggior stanchezza del conducente
36 Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti se non risponde correttamente al questionario proposto dalle forze dell'ordine
37 Se lo sterzo si presenta più duro del normale, ciò può dipendere dalla presenza del servosterzo
38 L'avaria alla pompa dell'acqua aumenta il rischio di incidenti stradali
39 Una delle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'immigrazione clandestina come punto di ingresso in Italia è la costa ionica calabrese
40 La forza di inerzia agevola la frenatura
41 Per effettuare una frenata brusca è opportuno l'impiego del freno motore
42 La Convenzione indennizzo diretto (CID) può essere attivata nel caso di un sinistro con soli due veicoli coinvolti
43 La tipologia di combustibile (gasolio, gpl, metano) aumenta il rischio di incidente stradale
44 Occorre inserire una marcia più alta se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima
45 L'aumento dello sforzo di trazione si ottiene inserendo rapporti di trasmissione più alti
46 Gli pneumatici devono essere controllati per accertare che il battistrada non abbia uno spessore consentito inferiore a 6 mm
47 Gli elementi frenanti dissipano l'energia cinetica del veicolo
48 Una velocità non adeguata è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali
49 Il beccheggio del veicolo in curva si oppone alla forza centrifuga
50 Le condizioni del filtro antipolline non incidono sulla qualità dell'aria all'interno dell'abitacolo
51 L'immagine di un'impresa di autotrasporto è determinata anche dai giudizi dei dipendenti
52 Lo stress del conducente aumenta il rischio di incidenti stradali
53 Chi è trovato senza permesso di soggiorno o con permesso scaduto viene subito regolarizzato
54 Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "periodo di riposo giornaliero regolare" ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 7 ore
55 La curva di potenza di un motore endotermico descrive il valore della coppia al variare delle dimensioni del veicolo
56 L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dall'uso contemporaneo di più utilizzatori (radio, accendisigari, aria condizionata)
57 Per evitare rischi alla salute, il conducente non deve svolgere esercizio di rilassamento dei muscoli
58 Il campo di stabilità del motore è legato all'andamento delle curve di coppia e di potenza
59 Per verificare l'efficienza del la frizione, periodicamente è necessario controllare lo stato d'usura del disco
60 L'assunzione eccessiva di alcool durante i periodi di riposo obbligatorio costituisce infortunio sul lavoro
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 790
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali