Simulazione Esame Quiz CQC comuni n. 63

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 63 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Per migliorare l'insonorizzazione nell'abitacolo, bisogna tenere alto il volume della radio
2 L'assunzione di alcol può essere soggetto a controllo da parte delle forze dell'ordine
3 Il convertitore pneumo-idraulico consente in curva alla ruota esterna di adeguarsi al numero di giri della ruota interna
4 In caso di guasto del cronotachigrafo, il conducente è obbligato ad effettuare le registrazioni manuali, soltanto se il viaggio è superiore a sette giorni
5 Il rallentatore è efficace in quanto agisce direttamente sullo scarico del motore
6 Il guasto del cronotachigrafo è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali
7 Il controllo dei veicoli, al fine di scongiurare l'ingresso illegittimo di cittadini stranieri, comporta l'uso di cariche esplosive che spaventano gli eventuali clandestini presenti a bordo
8 Sono considerati infortuni sul lavoro dei conducenti professionali solo quelli che accadono con veicolo in movimento
9 Prima della partenza il conducente deve controllare la dispersione di corrente elettrica del veicolo
10 Alcool, farmaci e molte sostanze che inducono stati di alterazione possono sviluppare nel tempo un fenomeno di dipendenza
11 In generale, il conducente deve scegliere la marcia tale che mantenga il motore intorno al regime di minor consumo specifico
12 Lo slittamento della frizione può essere dovuto al disco della frizione usurato
13 In regime di sovrasterzo il veicolo tende a girare su se stesso facendo perno sulle ruote anteriori
14 Il visto può essere individuale o collettivo, se collettivo la durata massima è di 60 giorni
15 Il controllo dei veicoli, al fine di rilevare la presenza di eventuali clandestini, comporta inevitabilmente il completo scarico della merce presente sul veicolo
16 Nella curva di coppia, il numero di giri corrispondente alla coppia massima coincide con quello di massimo consumo
17 Il danno occorso alla merce trasportata a bordo di un veicolo è considerato infortunio sul lavoro
18 Le strade regionali collegano i capoluoghi di due regioni diverse
19 Il permanere nella stessa postura per un tempo prolungato durante la guida aumenta il rischio per la salute del conducente professionale
20 Il campo di stabilità del motore, se ampio, determina maggiore "elasticità del motore"
21 Il conducente professionale deve evitare di fare pasti abbondanti e difficilmente digeribili
22 In caso di disaccordo tra il vettore e il cliente per questioni inerenti al prezzo di trasporto, il conducente può intervenire se ritiene che il cliente abbia ragione
23 Se lo sterzo si presenta più duro del normale, ciò può dipendere dagli pneumatici anteriori troppo gonfi
24 In un motore endotermico, l'andamento della curva di coppia all'aumentare del numero di giri, è dapprima crescente, raggiunge un valore massimo e poi decresce
25 Rispettare i tempi di guida prescritti contribuisce a prevenire le malattie professionali
26 L'alcolemia è misurata attraverso le analisi del sangue
27 Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, è vietato guidare per più di 6 giorni consecutivi
28 La marijuana accorcia il tempo di reazione
29 L' incidente che coinvolge il conducente professionale, avvenuto all'interno della rimessa al termine del turno di lavoro, non è considerato infortunio sul lavoro
30 La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore
31 Un veicolo in movimento è dotato di energia cinetica tanto maggiore quanto maggiore è la sua velocità
32 La normativa vigente in materia di durata massima di guida non si applica ai conducenti di veicoli di massa massima non superiore a 7,5 tonnellate, adibiti al trasporto non commerciale di cose per uso privato
33 La determinazione, per legge, dei tempi di guida e di riposo ha lo scopo di tutelare gli altri utenti della strada dal pericolo di incidenti causati da conducenti eccessivamente stanchi
34 Una velocità non adeguata è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali
35 Quando si è stanchi può essere difficile concentrarsi
36 Il primo soccorso è l'aiuto che chiunque può prestare alla vittima
37 I tempi massimi di guida giornalieri, per i conducenti soggetti, alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, sono di 4 ore e mezza aumentabili ad 9 ore per due giorni la settimana
38 La forza di attrito contrasta lo scorrimento di superfici a contatto
39 Per limitare i rischi di malattie professionali occorre guidare ininterrottamente almeno sei ore per arrivare prima a destinazione
40 Occorre inserire una marcia più alta per affrontare lunghe discese e sfruttare l'effetto frenante del motore
41 La funzione out of scope (disattivazione del cronotachigrafo digitale) deve essere utilizzata quando il cronotachigrafo è danneggiato
42 Con Il motore, in regime di "fuori giri", si determina un consumo eccessivo di carburante
43 L'uso del freno motore evita un innalzamento della temperatura del motore
44 Subito dopo i pasti, è opportuno che il conducente programmi la temperatura dell'abitacolo su temperature basse
45 Il malfunzionamento delle sospensioni è tra le cause di incidenti stradali
46 La forza di resistenza aerodinamica all'avanzamento è la resistenza dell'aria all'avanzamento del veicolo
47 L'impianto frenante oleo-pneumatico contiene una pompa ad ingranaggi
48 Per accertare se il cuore dell'infortunato batte, occorre pungere un dito per verificare se il sangue esce ritmicamente
49 Per valutare se l'infortunato respira bisogna ascoltare il rumore prodotto dall'aria che passa dalla gola e esce dalla bocca e dal naso
50 Nel caso di elevato valore del veicolo o della merce trasportata, in condizioni di emergenza il conducente può occuparsi prima delle cose e dopo dei feriti
51 Le aziende non sono tenute ad informare i conducenti circa i controlli da effettuare ed il comportamento da tenere nel caso si riscontri la presenza di clandestini a bordo
52 La instabilità di marcia del veicolo può dipendere dai finestrini aperti
53 Se l'infortunato è incosciente e non respira, bisogna liberare il naso e la bocca da eventuali ostruzioni
54 Nel settore dell'autotrasporto, le rapine sono più frequenti nelle aree poco frequentate e illuminate
55 Il conducente ha l'obbligo di avvisare per tempo, nel caso in cui non possa recarsi al lavoro, al fine di consentire all'azienda di prendere provvedimenti e garantire il servizio
56 Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando aumenta la velocità
57 Il conducente ha un ruolo importante all'interno dell'impresa di autotrasporto perché ha contatti con numerosi interlocutori tra cui le autorità doganali
58 Anche i vettori sono ritenuti responsabili del reato di immigrazione clandestina se ritenuti corresponsabili perché hanno organizzato, permesso o anche semplicemente se erano a conoscenza del trasporto illegale
59 L'affaticamento visivo, in particolare in caso di guida notturna, aumenta il rischio per la salute del conducente professionale
60 La Polonia è uno stato membro UE ed è interno allo spazio Schengen
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 63
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali