Simulazione Esame Quiz CQC comuni n. 250

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 250 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Sulle strade extraurbane principali a tre corsie per senso di marcia, la corsia di destra è riservata agli autobus e agli autocarri
2 Le strade extraurbane secondarie sono prive di intersezioni a raso
3 Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "riposo" ogni periodo ininterrotto durante il quale il conducente può disporre liberamente del suo tempo
4 La corretta scelta del rapporto del cambio consente di mantenere il motore nel campo di stabilità
5 L'oscillazione della parte posteriore di un veicolo è tanto maggiore quanto maggiore è il suo sbalzo
6 Il distributore duplex consente il passaggio dell'aria compressa contenuta nei serbatoi verso l'impianto frenante
7 Solo le fratture esposte richiedono l'intervento del medico
8 La coppia motrice è generata dalla forza applicata dal sistema frenante sui mozzi delle ruote
9 L'ingresso nel territorio italiano è consentito agli stranieri extracomunitari che abbiano un visto di ingresso o di transito, nei casi in cui è richiesto
10 La carta di qualificazione del conducente ha una dotazione di punti indipendente da quelli della patente di guida
11 Nelle curve di potenza e di coppia di un motore il numero di giri corrispondente alla coppia massima è inferiore a quello di potenza massima
12 Prima di iniziare un lungo viaggio è consigliabile dormire non più di quattro ore la notte precedente
13 Una delle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'immigrazione clandestina come punto di ingresso in Italia è la costa ionica calabrese
14 Una postura non corretta alla guida può comportare danni a carico della colonna vertebrale
15 Una velocità non adeguata è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali
16 La segnalazione di pericolo si rivolge ai conducenti che sopraggiungono sul luogo dell'incidente
17 Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti se si trovano tracce di fumo nell'abitacolo
18 L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita l'usura degli elementi frenanti
19 La corretta alimentazione di un conducente è costituita di pasti facilmente digeribili
20 Il conducente professionale deve limitare l'assunzione di cibi che provocano sonnolenza
21 Nel caso di incidente stradale bisogna proteggere un ferito che non si può spostare dalla carreggiata
22 Il distributore duplex non è applicabile nei veicoli muniti di cambio epicicloidale
23 Il campo di stabilità del motore è la zona nella quale il motore non consuma carburante
24 L'ingresso nel territorio italiano è consentito senza altre formalità, agli stranieri extracomunitari che dimostrino di avere parenti incensurati
25 Per verificare l'efficienza del cambio, periodicamente è necessario controllare il gioco della corsa del pedale della frizione
26 La forza di resistenza aerodinamica all'avanzamento è la resistenza dell'aria all'avanzamento del veicolo
27 La coppia motrice è generata dalla forza applicata dal pistone sull'albero motore attraverso la manovella
28 In caso di cambio del veicolo, durante una stessa giornata di servizio, il conducente deve utilizzare lo stesso foglio di registrazione, riportandovi le dovute annotazioni
29 Il miglior compromesso tra velocità e consumo di carburante si ha in corrispondenza della coppia massima
30 La lesione alla vista determinata dall'accidentale contatto con il materiale corrosivo trasportato costituisce infortunio sul lavoro
31 I vetri e il parabrezza devono essere di tipo omologati
32 Durante l'attività lavorativa la frattura riportata dal conducente che scivoli nel salire sulla cabina sull'autocarro costituisce infortunio sul lavoro
33 Il coefficiente di aderenza fra pneumatico e asfalto diminuisce se l'asfalto è ghiacciato
34 Per verificare l'efficienza dell'impianto di lubrificazione, è necessario ispezionare internamente il filtro a cartuccia dell'olio periodicamente
35 Svolgere attività lavorative durante i periodi di riposo obbligatorio può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale
36 Se due autobus si incrociano su strade forte pendenza, dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia, se necessaria, compete al veicolo che procede in salita
37 Il campo di stabilità del motore, se ampio, determina maggiore "elasticità del motore"
38 Per ridurre gli effetti di tutte le tossine prodotte dagli alcolici è sufficiente bere un bicchiere d'acqua
39 Per valutare se l'infortunato respira si deve guardare il torace per vedere se si solleva e si abbassa
40 La variazione continua di orari dei pasti e del sonno può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale
41 L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo della parte centrale
42 Gli pneumatici devono essere controllati perché soggetti ad avaria ed usura
43 Ogni danneggiamento organico o funzionale del lavoratore conseguente all'attività lavorativa costituisce infortunio sul lavoro
44 Sono considerati infortuni sul lavoro dei conducenti professionali solo quelli che accadono con veicolo in movimento
45 Il conducente deve segnalare tempestivamente all'Impresa eventuali malfunzionamenti del veicolo
46 Può essere indicativo della presenza di clandestini a bordo del veicolo la rottura delle serrature del vano di carico.
47 Un eccessivo rumore all'interno della cabina di guida incide sul benessere del conducente
48 L'assunzione di ecstasy può comportare rischio di disidratazione
49 Il danno occorso alla merce trasportata a bordo di un veicolo è considerato infortunio sul lavoro
50 Le imprese di autotrasporto ed i loro conducenti devono predisporre ed attuare un piano di controllo adeguato al fine di evitare, nella massima misura possibile, che i controlli effettuati dalle forze dell'ordine possano dare riscontri positivi in ordine alla presenza a bordo di clandestini
51 L'assunzione di alcool può determinare il rallentamento dei tempi di reazione
52 Se l'infortunato non respira, bisogna cercare di rimetterlo in piedi
53 Per verificare l'efficienza degli organi di distribuzione, periodicamente è necessario controllare il livello dell'olio della scatola del cambio
54 Ai cittadini dell'Unione Europea, è riconosciuto il diritto di circolare liberamente nell'Unione Europea senza bisogno di richiedere alcun visto
55 La carta tachigrafica del conducente è personale
56 Il regolamento 561/2006(C)E in materia di tempi di guida e di riposo, prevede un periodo di guida continuato non superiore a quattro ore e mezza
57 In un incidente stradale senza feriti si deve cercare di sgomberare la carreggiata per non arrecare pericolo per sè o per gli altri
58 Durante l'attività professionale, il conducente è esposto a lesioni conseguenti a incendio
59 L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il consumo delle guarnizioni d'attrito dell'impianto dei freni
60 La carta di qualificazione del conducente si rinnova frequentando un corso di formazione periodica
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 250
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali