Simulazione Esame Quiz CQC comuni n. 20

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 20 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Durante l'attività professionale il conducente può essere esposto a intossicazione per inquinamento ambientale
2 Un veicolo si dice sovrasterzante quando l'angolo di deriva dell'asse posteriore è maggiore di quello dell'asse anteriore
3 Alcool e sostanze stupefacenti non devono essere assunti durante la guida perché possono causare sopravalutazione delle prestazioni del proprio veicolo
4 Una delle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'immigrazione clandestina come punto di ingresso in Italia è la costa siciliana, in particolare le isole di Lampedusa e Pantelleria
5 Il cambio di velocità serve a modificare il rapporto di trasmissione tra motore e ruote motrici
6 La maggior parte degli incidenti stradali è attribuibile a comportamenti scorretti del conducente
7 Il conducente non deve reagire con violenza alle aggressioni verbali
8 La non corretta equilibratura delle ruote diminuisce lo spazio di frenatura del veicolo
9 L'anticongelatore dell'impianto frenante evita la formazione di ghiaccio all'interno del circuito
10 La coppia di un motore endotermico è una somma tra una forza e una lunghezza
11 L'accordo di Schengen comporta il rafforzamento dei controlli alle frontiere interne al suo spazio (spazio Schengen)
12 Se la vittima di un incidente stradale presenta una ferita sanguinante non bisogna intervenire se l'infortunato è in stato di ebbrezza
13 L'alcolemia è misurata attraverso una sonda nell'apparato digerente
14 L'assunzione di ecstasy è consigliabile per il conducente quando non può effettuare la pausa pranzo
15 La postura del conducente è corretta se comporta un affaticamento degli arti inferiori, ma non di quelli superiori
16 Svolgere attività lavorative durante i periodi di riposo obbligatorio può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale
17 L'ingresso illegale di persone in Italia è consentito se a scopo lavorativo
18 Gli elementi frenanti dissipano l'energia cinetica del veicolo
19 La stanchezza del conducente aumenta il rischio di incidente stradale
20 Il fenomeno del rollio di un veicolo cisterna può essere esaltato allorché si percorra due curve in rapida successione
21 Una lesione fisica che si verifica durante la manutenzione del veicolo è un infortunio sul lavoro
22 Per evitare di favorire l'immigrazione di clandestini, in particolare nelle zone a rischio, il veicolo deve essere lasciato incustodito per un tempo massimo di dieci minuti
23 In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) aumenta gli spazi di frenatura
24 Ai fini dell'obbligatorietà dell'uso del cronotachigrafo, si definisce conducente chiunque sia addetto alla guida di veicolo, anche per un breve periodo
25 Una marcia appropriata al carico del veicolo e alle condizioni planoaltimetriche della strada consente di diminuire il consumo di carburante
26 Se la vittima presenta un corpo estraneo in un occhio bisogna versare acqua nell'occhio
27 L'assunzione di alcool può determinare la sottovalutazione delle situazioni di pericolo
28 In regime di sottosterzo, il veicolo curva meno di quanto di quanto voluto dal conducente
29 Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del cambio di velocità per garantire una maggiore scorrevolezza della frizione
30 Quando si verifica un incidente stradale devono essere esibiti, tra gli altri, la patente e la carta di circolazione, per identificare, rispettivamente, il conducente e l'intestatario del veicolo
31 Chiunque, avendo l'obbligo di registrare i periodi di guida ai sensi delle norme vigenti, conduce un autoveicolo munito di cronotachigrafo non funzionante, è soggetto a sanzione amministrativa pecuniaria e a sospensione della patente di guida
32 Il conducente, tramite controllo "a vista", può accertare può accertare il mancato funzionamento dei dispositivi di illuminazione
33 Nel cambio di velocità il numero di marce è direttamente proporzionale all'elasticità del motore
34 Per verificare l'efficienza dell'impianto elettrico, periodicamente è necessario controllare l'efficienza dell'alternatore
35 Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, il conducente può superare le 4 ore e mezza di guida consecutive, se è in condizioni psicofisiche tali da non compromettere la sicurezza stradale
36 E' buona norma per un conducente professionale assumere una bevanda alcolica per favorire la digestione
37 E' possibile viaggiare per brevi tragitti in cattive condizioni psicofisiche, se al termine del viaggio si osserva un periodo di riposo supplementare
38 E' considerato infortunio sul lavoro la lesione che subisce il conducente durante le operazioni di carico e scarico delle merci.
39 Il regolamento 561/2006(C)E in materia di tempi di guida e di riposo, prevede che il periodo massimo di guida non possa eccedere le 90 ore bisettimanali
40 La carta di qualificazione del conducente per il trasporto di persone non può essere rinnovata a chi ha compiuto sessanta anni di età
41 L'ingresso nel territorio italiano è consentito agli stranieri extracomunitari che si presentano attraverso un valico di frontiera e siano in possesso di un passaporto o di altro documento di viaggio equivalente riconosciuto valido per l'attraversamento delle frontiere
42 Una delle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'immigrazione clandestina come punto di ingresso in Italia è la costa ionica calabrese
43 Quando una strada è divisa in due carreggiate separate, è obbligatorio circolare su quella di destra
44 Il convertitore pneumo-idraulico è un elemento del circuito frenante
45 L'immagine di un'azienda di autotrasporto è determinata dalla modernità dei mezzi di trasporto
46 L'incidente stradale che ha provocato lesioni all'autista durante la sua attività professionale è considerato infortunio sul lavoro
47 Il mancato rispetto delle norme sulla precedenza è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali
48 Quando si è stanchi il tempo di reazione è più lungo
49 La instabilità di marcia del veicolo può dipendere dalla presenza di asfalto drenante
50 L'aumento di forza di trazione è necessario in salita
51 La normativa vigente in materia di durata massima di guida non si applica ai conducenti di veicoli utilizzati in situazioni di emergenza o di operazioni di salvataggio
52 Se l'infortunato non respira, bisogna cercare di rimetterlo in piedi
53 La forza di inerzia aumenta con la massa del veicolo
54 La forza peso di un veicolo cambia se il veicolo è carico o scarico
55 Per garantire l'efficienza del veicolo è necessario effettuare il ripristino di dispositivi meccanici logori anche se ancora funzionanti
56 La respirazione artificiale consiste nell'inspirare e poi espirare nella bocca dell'infortunato
57 Per verificare l'efficienza dell'impianto di lubrificazione, periodicamente è necessario controllare il livello del lubrificante tramite astina graduata
58 Occorre inserire una marcia più alta per affrontare salite con il veicolo carico
59 Per evitare rischi alla salute, il conducente non deve svolgere esercizio di rilassamento dei muscoli
60 Il sedile è regolato correttamente se il piede destro, appoggiato al pianale, può ruotare agevolmente sul tallone per azionare i pedali dell'acceleratore e del freno
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 20
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy