Simulazione Esame Quiz CQC comuni n. 1085

Attenzione,
Per i nuovi quiz CQC in vigore dal 20 novembre 2019 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz in vigore fino al 19 novembre 2019.

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 1085 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 Per prevenire le aggressioni è consentito superare i limiti di velocità quando si transita in aree a rischio
2 è importante tenere sempre in efficienza i veicoli durante la circolazione per evitare segnalazioni alla Camera di Commercio
3 Il freno pneumatico utilizza l'aria compressa preventivamente accumulata in serbatoi
4 Il danno occorso alla merce trasportata a bordo di un veicolo è considerato infortunio sul lavoro
5 Le strade provinciali non hanno intersezioni a raso
6 Il compressore dell'impianto frenate è costituito da satelliti e da planetari
7 Gli elementi frenanti si controllano verificando lo stato di usura delle pastiglie dei freni
8 L'assunzione di alcool può determinare stordimento
9 L'assunzione di marijuana allunga il tempo di reazione
10 Il visto Schengen uniforme consente il transito o il breve soggiorno fino a 150 giorni
11 I guanti consentono la protezioni delle mani da rischi meccanici, elettrici e chimici
12 Occorre inserire una marcia più bassa se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima
13 In caso di immigrazione clandestina, il mezzo di trasporto che ha portato lo straniero alla frontiera è obbligato a condurlo alla Prefettura più vicina
14 Lo sforzo di trazione alla periferia delle ruote è costante e non dipende dalla marcia inserita
15 Il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina è un illecito amministrativo
16 La lesione alla vista determinata dall'accidentale contatto con il materiale corrosivo trasportato costituisce infortunio sul lavoro
17 E' sempre necessario soccorrere un infortunato della strada
18 In regime di sovrasterzo il veicolo tende a girare su se stesso facendo perno sulle ruote anteriori
19 Il distributore duplex consente il passaggio dell'aria compressa contenuta nei serbatoi verso l'impianto frenante
20 La carta tachigrafica è rilasciata dalla Camera di Commercio
21 I vetri o il parabrezza lesionati devono essere sostituiti con altri, anche se di tipo omologato
22 Durante l'attività professionale, il conducente è esposto a traumi conseguenti a incidente stradale
23 Per verificare l'efficienza dell'impianto di lubrificazione, periodicamente è necessario fare riferimento al chilometraggio al quale è avvenuto il precedente cambio dell'olio
24 La segnalazione di pericolo serve ad allertare i conducenti dei veicoli che sopraggiungono
25 Il sottosterzo compensa l'effetto della deriva
26 Il mancato rispetto delle norme sulla precedenza è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali
27 Nel settore dell'autotrasporto sono frequenti le rapine a danno del conducente
28 Il periodo di riposo giornaliero stabilito dal regolamento 561/2006(C)E è di almeno 11 ore
29 L'emissione di fumo nero, altamente inquinante, allo scarico può dipendere da mancanza di acqua dal radiatore
30 Per ridurre gli effetti di tutte le tossine prodotte dagli alcolici è sufficiente bere un bicchiere d'acqua
31 La normativa vigente in materia di durata massima di guida, si applica per i trasporti su autobus o su veicoli di massa massima ammissibile superiore a 3, 5 tonnellate svolti tra Stati dell'Unione europea e la Svizzera
32 La coppia di un motore endotermico è una somma tra una forza e una lunghezza
33 Se l'infortunato non respira, bisogna somministrargli aria compressa se disponibile
34 La corretta alimentazione di un conducente consiste in cibi grassi per un maggior apporto energetico
35 Il conducente che provoca danni solo materiali in un incidente si può fare assistere da un consulente d'infortunistica stradale
36 Nella curva di potenza, il numero di giri corrispondente alla massima potenza coincide con quello di coppia massima
37 Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E il periodo di riposo giornaliero può essere effettuato su veicolo solamente se il conducente si trova a bordo di un traghetto
38 La forza motrice viene in parte assorbita dai componenti meccanici dei veicoli
39 Prima della partenza il conducente deve controllare il funzionamento dell'apertura delle porte dell'autobus
40 In un motore endotermico, l'andamento della curva di coppia all'aumentare del numero di giri, è dapprima crescente, raggiunge un valore massimo e poi decresce
41 I dischi del cronotachigrafo riportano i simboli che indicano anche i tempi di guida, di riposo e di disponibilità
42 L'ingresso in Italia di cittadini comunitari può essere soggetta a limitazioni per motivi di ordine pubblico
43 Durante l'attività lavorativa la frattura riportata dal conducente che scivoli nel salire sulla cabina sull'autocarro costituisce infortunio sul lavoro
44 Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "periodo di riposo settimanale regolare" ogni tempo di riposo di almeno 45 ore
45 Il conducente deve azionare l'estintore per verificarne l'efficienza
46 I cittadini di Stati membri dell'Unione Europea hanno diritto di entrare, circolare e soggiornare in Italia per non più di tre mesi senza limitazioni purché possiedano una carta d'identità in corso di validità
47 La presenza dell'ABS compensa cattivi tempi di reazione
48 L'assunzione di marijuana durante la guida non è sanzionata dal codice della strada
49 La postura del conducente è corretta se comporta un affaticamento degli arti inferiori, ma non di quelli superiori
50 Osservare le pause prescritte dalla normativa contribuisce a prevenire le malattie professionali
51 L'angolo di deriva è causato da forze trasversali
52 Quando si è stanchi può essere difficile concentrarsi
53 Le norme che gli autotrasportatori sono tenuti a rispettare per contribuire a debellare l'immigrazione clandestina, consigliano al vettore di riferire alle autorità di frontiera dell'eventuale presenza a bordo di stranieri in posizione irregolare
54 Gli elementi frenanti dissipano l'energia cinetica del veicolo
55 La tipologia di combustibile (gasolio, gpl, metano) aumenta il rischio di incidente stradale
56 La maggior parte degli incidenti stradali è attribuibile a comportamenti scorretti del conducente
57 In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) fa aumentare il consumo delle pastiglie dei freni
58 Rispettare i tempi di guida prescritti contribuisce a prevenire le malattie professionali
59 La frenatura del veicolo comporta la dissipazione di energia cinetica posseduta dal veicolo
60 Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un eccessivo consumo della parte centrale
Tempo rimasto
120:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 1085
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy