Modulo 1 - Quiz CQC merci n. 5

Sei certo di voler correggere la scheda?

  No
Scheda 5 stampa
Domande
da 1 a 10
Domande
da 11 a 20
Domande
da 21 a 30
Domande
da 31 a 40
Domande
da 41 a 50
Domande
da 51 a 60
Domande
da 61 a 70
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1 La tecnica correttiva al sovrasterzo comporta un momentaneo e rapido intervento del volante verso l'interno della curva
2 L'angolo di deriva è l'angolo che si crea tra la traiettoria ideale e quella reale
3 A parità di forza frenante, lo spazio di frenatura è maggiore con l'aumentare della massa del veicolo
4 La forza centrifuga tende a portare il veicolo verso l'interno della curva
5 La forza centrifuga agisce su un veicolo quando percorre una salita
6 La forza di inerzia non varia al variare della velocità
7 Il rischio di sfregare posteriormente al termine di una rampa percorsa in discesa aumenta con la lunghezza dello sbalzo anteriore
8 La forza centrifuga può essere bilanciata dalla forza frenante
9 La forza centripeta opponendosi alla forza centrifuga consente di percorrere una traiettoria curvilinea
10 La mancata revisione periodica del veicolo provoca il suo ribaltamento in curva
11 Se un autotreno ed un autobus si incrociano su una strada in pendenza dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia compete all'autobus
12 La guida anticipata consente di procedere con il cambio in folle nell'avvicinamento ad un semaforo con luce rossa.
13 Dal punto di vista amministrativo le strade sono suddivise in statali, regionali provinciali comunali
14 Per ottenere una frenata graduale occorre agire ad intermittenza sul pedale del freno
15 A parità di forza frenante, lo spazio di frenatura è maggiore con l'aumentare dell'inerzia del veicolo
16 Il sottosterzo aumenta nelle curve in salita
17 Nelle discese ripide le marce alte consentono un miglior controllo del veicolo
18 Quando l'incrocio tra due veicoli non sia possibile per la presenza di un ostacolo, il conducente la cui marcia è ostacolata, deve dare la precedenza ai veicoli provenienti in senso opposto
19 Il baricentro è il punto nel quale, per convenzione, sono da considerarsi applicate le forze agenti sul veicolo
20 La forza peso dipende dall'inclinazione della strada
21 Il beccheggio del veicolo in curva si oppone alla forza centrifuga
22 In regime di sottosterzo, il veicolo curva meno di quanto di quanto voluto dal conducente
23 Nel predisporsi a svoltare a destra nelle intersezioni è obbligatorio, per i veicoli di lunghezza superiore a 7 metri, spostarsi sul lato sinistro della carreggiata
24 Le strade extraurbane principali sono tutte strade statali
25 Su un'autostrada con tre corsie per senso di marcia è vietato, ad un autocarro di 7,5 tonnellate di massa a pieno carico, circolare sulla corsia più a sinistra
26 La posizione del baricentro di un veicolo varia con la sua anzianità
27 La forza di attrito si oppone alla forza frenante del veicolo
28 Le strade comunali sono riservate ai veicoli a motore
29 All'aumentare dello sbalzo posteriore diminuisce il beccheggio
30 Percorrendo le rotatorie a due corsie, i veicoli pesanti devono circolare sulla corsia di sinistra
31 Il rollio del veicolo può comportare il ribaltamento del veicolo
32 La forza peso è proporzionale alla sua massa
33 L'angolo di deriva non dipende dall'efficienza delle sospensioni
34 La forza di inerzia varia con il mutare del coefficiente dell'aderenza del fondo stradale
35 Il coefficiente di aderenza aumenta se la superficie è bagnata
36 Nei centri abitati la manovra di retromarcia è vietata ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate
37 Se un autocarro o un autobus si incrociano su strade di montagna dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, l'eventuale manovra di retromarcia compete all'autocarro
38 Lo spazio di frenata è inversamente proporzionale al quadrato della velocità
39 Un'autocisterna carica è meno soggetta al fenomeno del beccheggio
40 Il coefficiente di aderenza fra pneumatico e asfalto aumenta se l'asfalto è rugoso.
41 La resistenza aerodinamica all'avanzamento del veicolo è inversamente proporzionale alla sua superficie frontale
42 La deriva dipende dall'angolo di campanatura delle ruote
43 Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando il baricentro è più alto
44 La differente pressione degli pneumatici di un'asse modifica il baricentro
45 Se due autobus si incrociano su strade a forte pendenza, dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia, se necessaria, compete al veicolo che procede in salita
46 Aumentando il peso del veicolo, aumenta lo sforzo di trazione e occorre innestare una marcia più bassa
47 Le intersezioni a raso sono presenti sulle strade extraurbane secondarie
48 In regime di sottosterzo il veicolo tende ad allargare la curva
49 La forza centripeta interviene quando un veicolo percorre una curva
50 La tecnica correttiva al sovrasterzo comporta una momentanea sterzata verso l'esterno della curva
51 Lo spostamento del baricentro influenza la stabilità del veicolo
52 L'angolo di deriva è legato alla flessibilità dello pneumatico
53 La forza centrifuga è maggiore in rettilineo che non in curva
54 Le strade provinciali non hanno intersezioni a raso
55 Il comportamento sottosterzante del veicolo non è influenzato dalla pressione di gonfiaggio degli pneumatici
56 Il sottosterzo aumenta la stabilità del veicolo in curva
57 La forza centrifuga può far ribaltare un veicolo
58 La forza centrifuga è inversamente proporzionale al raggio della curva
59 Le strade extraurbane principali hanno carreggiate indipendenti
60 L'autostrada ha almeno tre corsie per senso di marcia
61 La forza centrifuga agisce su un corpo quando percorre una curva
62 Se aumenta la pendenza della strada è opportuno innestare marce più alte
63 In regime di sovrasterzo il veicolo non è in grado di girare a sufficienza
64 In regime di sovrasterzo il veicolo curva più di quanto voluto dal conducente
65 In fase di frenatura l'energia cinetica viene dissipata in calore attraverso il sistema frenante
66 La frenata brusca sovraccarica l'asse posteriore
67 Inserendo una marcia più alta diminuisce il coefficiente di penetrazione aerodinamica (cx)
68 La forza di inerzia agevola la frenatura
69 Un veicolo in movimento è dotato di energia cinetica tanto maggiore quanto maggiore è la sua velocità
70 L'angolo di deriva è maggiore nei veicoli dotati di servosterzo
Tempo rimasto
90:00
Candidato: indietro avanti riepilogo
Scheda patente numero: 5
soluzioni vero falso
Questo sito contribuisce alla audience di: mezzi commerciali